Priligy: il farmaco italiano per l’eiaculazione precoce

rsz_11priligy_menarini

Priligy, il cui principio attivo è la dapoxetina, rappresenta oggi l’unico farmaco approvato per la cura dell’eiaculazione precoce. I diritti commerciali di Priligy – che appartenevano alla Johnson & Johnson e al suo marchio Janssen – sono stati ora acquisiti dall’azienda farmaceutica italiana Menarini. La Menarini si occuperà della distribuzione di Priligy non solo in Italia, ma anche in tutto il resto d’Europa e in molti paesi dell’Asia, Africa, America Latina e Medio Oriente.

“Prima della dapoxetina – dichiara il dott. Lorenzo Melani, direttore del reparto Sviluppo e Ricerca clinica del Gruppo Menarini – esistevano solamente alcuni trattamenti topici che avevano risultati non sempre soddisfacenti. Con dapoxetina, invece, una sola assunzione orale, al bisogno, può consentire con un tempo d’azione rapido un miglioramento del controllo volontario nell’amplesso. Il farmaco agisce infatti rapidamente, a seguito di un veloce assorbimento da parte dell’organismo, e viene eliminato nell’arco delle 24 ore”.

Gli uomini la cui eiaculazione precoce rappresenta un disturbo patologico, e non saltuario, potranno dunque avvalersi dell’aiuto di Priligy per raggiungere l’orgasmo al momento giusto, senza affrettare i tempi. Si tratta però di un farmaco che può essere acquistato solo previa ricetta medica e solo qualora l’eiaculazione si verifichi generalmente in un arco di tempo inferiore ai 2 minuti. La compressa di Priligy deve essere assunta da 1 a 3 ore prima del rapporto sessuale, facendo attenzione a non prenderne più di una nell’arco delle 24 ore. Questo farmaco risulta essere efficace nel 70% dei casi e può addirittura triplicare la durata del rapporto sessuale. Potranno usufruire del trattamento tutti gli uomini tra i 18 e i 64 anni con problemi di eiaculazione precoce. Per ottenere la ricetta per l’acquisto di Priligy ovviamente è necessario rivolgersi ad un medico, ma è tuttavia possibile anche chiedere un consulto online e ottenere la prescrizione per acquistarlo da cliniche e farmacie online autorizzate. Attenzione! Sebbene il farmaco sia ben tollerato ne viene sconsigliato l’uso a chi ha malattie cardiache e seri disturbi epatici o renali.

Segui Lui a Letto su Facebook per consigli e curiosità su salute sessuale e sessualità maschile

5 thoughts on “Priligy: il farmaco italiano per l’eiaculazione precoce

  1. Soffro di questo disturbo, lo vorrei provare ma il costo e un po eccessivo, e poi vorrei sapere se e una cura che si risolve nel tempo o deve essere sempre soggetto alla pillola

    • Il Priligy è un farmaco molto efficace. Gli studi dimostrano che questo farmaco, il quale agisce a livello neurologico, è efficace nel 70% dei casi, ben tollerato e privo di effetti collaterali significativi. In molti casi di uomini trattati con Priligy, l’associazione del trattamento farmacologico ad un un programma di rieducazione dell’attività sessuale ha portato ad una progressiva riacquisizione del controllo del riflesso eiaculatorio fino ad arrivare all’interruzione della terapia.

    • Ciao Antonio,

      Non sono ancora conosciute le interazioni del Priligy con i farmaci per la disfunzione erettile (Viagra, Cialis, Levitra). Trattandosi comunque di un farmaco da prescrizione, ti consiglio di rivolgerti al tuo medico per capire se ci siano le condizioni per l’assunzione contemporanea dei due farmaci. Puoi anche chiedere nello specifico al Dott. Militello, il nostro Urologo Andrologo, nella sezione ‘Parola all’Esperto‘.

      Segui Lui a Letto anche su Facebook e Google+.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...