Calo della libido: come risvegliare l’appetito sessuale

calo della libido

Solitamente si tende a pensare che siano le donne le uniche ad avere un calo del desiderio sessuale ma in realtà non è così. Infatti anche gli uomini – benché in misura minore rispetto alle donne –  vengono colpiti da ‘astenia sessuale’.

Il calo della libido per i maschietti può essere determinato sia da fattori fisici e patologici, sia da fattori psicologici e sociali.

Ma vediamo quali sono alcune delle cause più comuni:

  • Disfunzione erettile
  • Ansia da prestazione
  • Eiaculazione precoce
  • Stress
  • Mancanza di autostima
  • Malattie come tumori, la depressione, le malattie cardiovascolari, l’ipertensione, il diabete, disturbi della tiroide
  • Farmaci – come  alcuni tipi di antidepressivi, tranquillanti, medicinali per l’ipertensione
  • Abuso di alcool e droghe
  • Obesità e disordini alimentari
  • Problemi di coppia

In generale questo disturbo si genera per una carenza di testosterone, quell’ormone che regola il desiderio sessuale e contribuisce anche a garantire la fertilità. Circa il 30% degli uomini di età compresa tra i 40 e gli 80 anni riportano questo tipo di problema. Spesso la carenza di testosterone – e quindi il conseguente calo del desiderio – si presenta accompagnato da altri sintomi come sbalzi d’umore, insonnia, difficoltà di concentrazione.

Una vita troppo stressante, una situazione familiare e lavorativa instabile, una dieta sbagliata sono tutte cose che possono influire sul desiderio…Anche non sentirsi all’altezza della propria partner o dell’incontro sessuale può avere effetti negativi sulla libido. Molti uomini poi sono quasi ossessionati dal pensiero di non riuscire a soddisfare la donna e questo ha effetti molto negativi sulla loro vita sessuale e sul desiderio.

Le cause legate al calo del desiderio sessuale insomma sono moltissime e possono avere diversa origine. Per questo per essere determinate e trattate ci si dovrebbe rivolgere sempre ad uno specialista.

Ma in generale cosa si può fare per cercare di risvegliare l’appetito sessuale?

Qualche consiglio a riguardo:

  • Cercate di riscoprire le cose che danno piacere a livello corporeo nella vita di tutti i giorni (non legate al sesso). Ad esempio accarezzarsi le mani, lavarsi i capelli reciprocamente, farsi i massaggi, imboccarsi a vicenda
  • Cercate di capire quali sono i gesti che vi danno maggiore piacere sperimentando
  • Provate a risvegliare i vostri sensi da tutti i punti di vista. Viziatevi con un buon vino, un buon pasto, indossate abiti in tessuti comodi e morbidi da accarezzare, utilizzate fragranze e profumi, giocate con la luce delle candele e con i colori
  • Imponetevi di non arrivare al rapporto sessuale ed evitate di stuzzicarvi andando ad insistere sulle zone “erogene”
  • Provate a ripercorrere momenti passati di in cui avete condiviso piacere e intimità cercando di ricordare che cosa ha acceso il vostro desiderio in quelle situazioni
  • Stimolate la vostra fantasia e siate pronti a mettervi davvero in discussione

calo della libido maschileLa cosa più importante comunque è non avere paura di parlare del vostro problema, solo così potrete affrontarlo e risolverlo. Mettetevi a nudo tenendo i vestiti!

Riscoprite il gusto del piacere riscoprendo cosa vuol dire comunicare – con voi stessi prima di tutto e poi con la vostra partner.

Segui Lui a Letto su Facebook per consigli e curiosità su salute sessuale e sessualità maschile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...