Situazioni che possono provocare un calo dell’erezione

problemi di erezioneLa disfunzione erettile consiste nell’incapacità di iniziare, mantenere e condurre a termine un rapporto sessuale soddisfacente. Episodi di disfunzione erettile possono capitare sporadicamente o essere invece una norma. È importante parlarne soprattutto con il proprio medico perché oltre a creare un forte disagio nella vita personale e nel rapporto di coppia, possono anche essere un campanello d’allarme per patologie ben più gravi come le malattie cardiovascolari. Di seguito elenchiamo delle cause tipiche che possono provocare un calo dell’erezione.

 

Depressione

Il cervello è spesso una zona erogena trascurata. Tendiamo a dimenticare che l’eccitazione sessuale inizia nella testa prima di farsi strada verso il basso. La depressione può spegnere il desiderio e causare disfunzione erettile. Come se non bastasse, ironia della sorte, molti dei farmaci usati per curare la depressione causano un calo della libido rendendo ancora più difficile raggiungere un’erezione.

Alcol

Nell’immaginario collettivo un paio di drink aiutano a riscaldare l’atmosfera, ma fin quando restano due drink va bene, se si esagera, invece, potrebbe essere molto difficile avere poi, nel momento del bisogno, un’erezione rigida e duratura. L’assunzione di alcol può dunque interferire con l’erezione, ma gli effetti sono normalmente temporanei. Ma non tutto l’alcol viene per nuocere, c’è una buona notizia: un bicchiere o due al giorno toglie il medico di torno 😉 è provato che un lieve apporto quotidiano di alcol può avere effetti benefici per la salute e in particolare per il cuore.

Farmaci

Il contenuto del vostro cassetto delle medicine potrebbe influire sulle prestazioni in camera da letto. È lunga la lista dei farmaci comuni che potrebbero causare la disfunzione erettile, tra questi, sono stati trovati farmaci per la pressione sanguigna, antidolorifici e antidepressivi. Anche le droghe come le anfetamine possono causare problemi di erezione.

Stress

Non è facile essere allegri quando la vita è dura. Lo stress portato dalle difficoltà economiche o dai problemi sul lavoro può colpire diverse parti del corpo, compreso il vostro pene. Affrontare lo stress modificando lo stile di vita può essere un ottimo modo per sentirsi meglio. Dormire a sufficienza, mangiare in modo equilibrato e svolgere un po’ di attività fisica sono ottimi rimedi per aumentare il benessere e il relax.

Rabbia

La rabbia può farvi salire il sangue al cervello, che non è esattamente il posto dove vorreste che vi salisse ai fini di avere una bella erezione. Non è facile essere romantici quando si è arrabbiati, sia quando la rabbia è nei confronti della partner e sia quando non lo è. Che la vostra rabbia sia repressa o invece espressa in probabili impropri, sentirci bollire dentro contribuisce ad aumentare la difficoltà di avere un’erezione.

Ansia

Preoccuparvi di non riuscire ad avere un’erezione è una delle prime cause psicologiche della disfunzione erettile. Anche le ansie dovute ad altri problemi della vita possono non darvi tregua nemmeno a letto. Le tante preoccupazioni spesso ci fanno sentire soli e spaventati e ciò contribuisce al calo del desiderio sessuale. Inoltre l’ansia di non riuscire ad avere un’erezione vi fa passare la voglia di fare l’amore. Quindi, meno sesso si fa e più aumenta l’ansia che, nel frattempo, ha causato il calo del desiderio. State molto attenti perché questo è un circolo vizioso che potrebbe mettere a rischio, non solo la vostra vita sessuale, ma anche la vostra relazione di coppia.

Chili di troppo

Essere in sovrappeso può influire sulla prestazione sessuale e non solo perché abbassa la tua autostima. Gli uomini obesi producono meno testosterone, il quale contribuisce al desiderio sessuale e provoca l’erezione. Avere dei chili in più causa anche pressione alta e l’indurimento delle arterie, motivi che possono ridurre il flusso del sangue al pene.

Immagine di se stessi

Se non ti piace quello che vedi allo specchio, è facile dedurre che anche al vostro partner potrebbe non piacere la vista. Una immagine negativa di se stessi può farvi preoccupare non solo di come apparite nella società ma anche a letto. L’ansia di come apparite può farvi sentire troppo ansiosi anche di lasciarvi andare sotto le coperte.

Bassa libido

La bassa libido e la disfunzione erettile non sono la stessa cosa ma hanno qualcosa in comune: entrambi possono farvi sentire a disagio a letto e farvi evitare di fare l’amore. Bassa autostima, stress, ansia e anche alcuni farmaci, come abbiamo visto, riducono il desiderio sessuale. Quando tutte queste preoccupazioni sono legate all’attività sessuale, è normale che il desiderio sessuale cali insieme all’erezione.

La vostra salute

Molte condizioni di salute possono influire sui nervi, sui muscoli o sul flusso del sangue che è necessario ai fini di avere un’erezione. Il diabete, la pressione alta, l’indurimento delle arterie, le lesioni del midollo spinale, la sclerosi multipla e tante altre patologie possono contribuire alla disfunzione erettile. Casi estremi come la chirurgia per il trattamento della prostata o della vescica può danneggiare anche i nervi e i vasi sanguigni che procurano l’erezione.

Come risolvere i problemi di erezione

Sappiamo bene che il problema principale consiste nell’imbarazzo di parlare con il  medico della propria vita sessuale, ma questo resta il modo migliore per trattare la disfunzione erettile e tornare ad avere un’ottima intesa sessuale con la propria partner. Solo un medico può individuare l’origine del problema e può raccomandare interventi nello stile di vita, come smettere di fumare o perdere peso.

Altre opzioni di trattamento sono i farmaci contro la disfunzione erettile, i trattamenti ormonali e, nei casi più estremi, un dispositivo che contribuisce a creare l’erezione.

Segui Lui a Letto su Facebook per consigli e curiosità su salute sessuale e sessualità maschile 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...