Tecniche di seduzione: anche le parole sono importanti!

Gli studi hanno dimostrato che gli uomini e le donne con linguaggi simili hanno più possibilità di ‘trovare dei punti d’incontro’. Diventa, quindi, fondamentale per un perfetto seduttore dare il giusto peso alla dialettica e fare delle parole uno strumento per conquistare la donna che piace.

Per questo motivo ecco una lista di pratici consigli per rispondere in modo adeguato ai segnali di lei a volte  poco comprensibili e garantirvi una lunga serie di appuntamenti.

Asseconda i suoi desideri

Lei dice: “È un piacere conoscerti”

Risposta consigliata: “Il piacere è tutto mio. Posso offrirti qualcosa da bere?”

Perché: Se lei ti saluta in un modo formale, sarà meglio per te esserlo ancora di più, a prescindere da come ti comporteresti normalmente. Questa viene chiamata dai linguisti ‘teoria dell’alloggio’. “Questa teoria nasce dal principio sociologico dell’attrazione tra simili” afferma il linguista Erez Levon dell’Università di Londra. “Se risulti simile alle persone che ti piacciono, avrai più possibilità di piacere a tua volta”. Quando si vuole fare una buona impressione è importante ricordarlo.

Stessa lunghezza d’onda

Lei dice: “Quando viaggio, la cosa che amo fare di più è guardare l’alba seduta sulla sabbia”.

Risposta consigliata: “Sembra l’immagine ideale per scappare dallo stress del lavoro”.

Perché: I discorsi ‘visivi’ che evocano immagini lontane dimostrano che siete in sintonia e che ‘viaggiate’ sulla stessa lunghezza d’onda. Il neuro-linguista Robert Steinhouse afferma a proposito: “Siamo attratti da persone che hanno i nostri stessi gusti, quindi dimostratele che avete gli stessi interessi e hobby”.

Leggere tra le righe

Lei dice: “L’anno scorso in Francia ho assaggiato un vino rosso buonissimo ma non ricordo il nome”.

Risposta consigliata: “Ah sei stata in Francia? Dove?”

Perché: Quello che realmente vuole è parlare del suo viaggio in Francia, perciò chiediglielo. “Una delle principali cause dei problemi di comunicazione è la differenza tra quello che si dice e quello che si intende dire con quelle parole” dice Emma James, comportamentalista. “Gli uomini tendono a usare un linguaggio letterale, mentre le donne utilizzano diversi livelli di comunicazione. In questo esempio è chiaro che lei vuole porre l’accento sul viaggio in Francia piuttosto che sul vino”.

Certo è che ordinare a quel punto una bottiglia di vino rosso potrebbe solo aiutare…

 

Cogli le possibilità

Lei dice: “Che programmi hai per questo fine settimana?”

Risposta consigliata: “Beh, dipende… preferisci mangiare al giapponese o andare a un concerto?”

Perché: In questo modo secondo James Pennebaker, docente di psicologia all’Università del Texas, puoi creare un ‘doppio legame’. Pennebaker afferma: “Darle l’illusione di una scelta può essere psicologicamente molto efficace, soprattutto perché questa è una domanda che chiude il primo appuntamento: potrebbe essercene un altro oppure no. Oppure prova con: ‘Io scelgo il ristorante e tu cosa fare dopo?’ Questa è un’efficace tecnica per raggiungere un accordo sicuro”.

Seguite questi consigli e sarà lei a richiamarvi per un secondo appuntamento!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...