Eiaculazione precoce: le posizioni per durare più a lungo

L’eiaculazione precoce è una patologia e come tale va curata (utilizzando quindi farmaci creati ad hoc).  Esistono tuttavia delle posizioni che possono aiutare l’uomo a mantenere l’erezione più a lungo durante il rapporto. Il primo passo da fare è comunque sia porsi in uno stato mentale positivo. Nessun problema può essere risolto se non crediamo per primi di essere in grado di farlo. Il secondo passo sta nel prolungare quanto più possibile i preliminari rivolti a lei. Il terzo ed ultimo passo è non disdegnare l’allenamento, anche se fatto da sè: si sa che è la pratica a rendere perfetti. Masturbarsi può aiutare infatti a conoscersi meglio, ad individuare con sempre maggior precisione quando si è sul punto di eiaculare e come evitare che ciò accada prematuramente. Prima di elencare le posizioni che più sembrano aiutare chi ha problemi di eiaculazione precoce, occorre precisare che si tratta di un disturbo che nei modi varia da persona a persona, per cui ciò che funziona per uno potrebbe non funzionare per l’altro.

Posizione contro l’eiaculazione precoce n. 1: Missionario

Forse potrebbe non sembrare la posizione più esplosiva ed entusiasmante, ma risulta assai utile per gli uomini che vogliono ritardare l’eiaculazione. Si consiglia di iniziare il missionario sdraiandosi del tutto su di lei poichè sollevarle le gambe e il corpo non farà che aumentare le sensazioni. Dalla posizione corpo a corpo potete invece variare lentamente, distanziandovi con cautela.

Posizione contro l’eiaculazione precoce n. 2: Seduti uno di fronte all’altra

Un’altra ottima posizione per durare più a lungo è la posizione in cui si è seduti uno dentro l’altro. L’uomo si siede con le gambe incrociate e la donna, stando sopra, farà lo stesso. Lei potrà muoversi avanti e indietro e, quando vi sarete abituati, potete chiederle di muoversi su e giù facendo leva sulle vostre spalle.

Posizione contro l’eiaculazione precoce n. 3: La cowgirl

Anche se in questa posizione molti uomini perdono facilmente il controllo in quanto è lei a guidare la situazione, il fatto che lei spinga avanti ed indietro anzichè sopra e sotto darà comunque un contributo al mantenimento dell’erezione. Tra l’altro lasciando che sia lei a mantenere il controllo, l’uomo potrà concentrarsi meglio sul come evitare l’insorgere di un’eiaculazione precoce. Fate attenzione se lei si accovaccia del tutto su di voi perchè questo potrebbe portarvi più velocemente ad un’eiaculazione, dato il contatto molto stretto tra i due organi genitali.

Posizione contro l’eiaculazione precoce n. 4: Petto contro schiena

È la posizione preferita durante il sesso al mattimo: lei sdraiata di schiena e lui sopra.  Diversi uomini riescono ad evitare in questo modo una talvolta imbarazzante eiaculazione precoce. Ciò accade perchè così è molto più facile controllare sè stessi e spostarsi lentamente pur mantenendo un ritmo costante.

Segui Lui a Letto su Facebook per notizie e consigli sulla salute sessuale maschile 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...