Zertane: il nuovo farmaco contro l’eiaculazione precoce

È in arrivo un nuovo farmaco contro l’eiaculazione precoce: si chiama Zertane ed è prodotto dalla casa farmaceutica statunitense Ampio Pharmaceuticals. Al momento l’unico farmaco approvato in Europa per il trattamento dell’eiaculazione precoce è Priligy inizialmente della Janssen Cilag, ora commercializzato dalla Menarini. Si tratta di un inibitore selettivo della serotonina, in grado di ritardare l’eiaculazione del 300%. Ciò che sorprende è che Zertane sembra essere addirittura più potente.

Il principio attivo di Zertane, il TrAmadolo, è già in uso a partire dagli anni ’90 come analgesico. Zertane, come Priligy, è efficace contro l’eiaculazione precoce poiché va ad interagire con la noradrenalina e la serotonina. Proprio grazie alla sua capacità di azione sulla serotonina, il cosiddetto “ormone dell’amore”, Zertane potrebbe essere altrettanto efficace per la cura dell’eiaculazione precoce. Il farmaco, qualora venisse immesso in commercio, dovrebbe essere assunto solo all’occorrenza, ossia prima di un rapporto sessuale, e non quotidianamente. Inoltre, Zertane apporterà benefici solo se il soggetto che ne fa utilizzo ha realmente un problema di eiaculazione precoce: si soffre di eiaculazione precoce se si giunge cronicamente all’orgasmo prima di 2 minuti dalla penetrazione.

Zertane è stato già sottoposto agli studi di fase III sulla sua sicurezza ed efficacia e i risultati sono stati molto incoraggianti. Lo studio di fase III è stato condotto su un campione di 604 uomini affetti da eiaculazione precoce e originari di 11 paesi europei. Le ricerche hanno dimostrato che Zertane, anche se assunto nel dosaggio più basso, aumenta il tempo medio di latenza eiaculatoria intravaginale (IELT) di 4.07 volte e la media geometrica di 2.3 volte rispetto al basale. Un effetto superiore a quello di Priligy, che si attesta  su una media geometrica di 2.0; e risultati ancora più incoraggianti sono stati ricavati dalla sperimentazione di Zertane sui pazienti che presentano uno IELT medio di 1 minuto. “I risultati di questo studio risolvono i dubbi sulla sicurezza a lungo termine del principio attivo di Zertane ed offrono grandi prospettive”, ha commentato Don Wingerter, amministratore delegato della Ampio Pharmaceuticals.

Zertane è in attesa del parere della Food and Drug Administration per la commercializzazione negli Stati Uniti e poi in Europa, a seconda degli accordi che verranno presi con le rispettive nazioni. “Stiamo cercando con determinazione l’approvazione europea per Zertane e stiamo discutendo con alcuni possibili partner per la distribuzione in Europa ed Asia” ha affermato Don Wingerter.

La Ampio ha poi annunciato che ha in progetto due brevetti relativi a Zertane. Il primo si concentra esclusivamente sul trattamento dell’eiaculazione precoce; in particolare su una nuova formulazione del farmaco in grado di ridurre gli effetti collaterali del Tramadolo, principio attivo di Zertane. L’altro brevetto, ancor più rilevante, riguarda la terapia combinata con Zertane per la disfunzione erettile e l’eiaculazione precoce. Zertane può essere infatti utilizzato in associazione con tutti gli inibitori della PDE-5, quali Viagra, Cialis e Levitra. Il professor Bar-Or, a capo del reparto ricerche della Ampio, si è così espresso in merito: “Crediamo che ci sarà un notevole interesse per questa nuova terapia combinata poiché sarà l’unica esistente sia per l’eiaculazione precoce che per la disfunzione erettile. Dai dati finora diffusi sembra infatti che il 30% degli uomini affetti da impotenza soffra anche di eiaculazione precoce”.

Segui Lui a Letto su Facebook per consigli e curiosità su salute sessuale e sessualità maschile 

25 thoughts on “Zertane: il nuovo farmaco contro l’eiaculazione precoce

    • Ciao Cosimo,
      la Ampio Pharmaceuticals ha reso noto solo di aver stretto un accordo per la commercializzazione di Zertane in Brasile, che avverà quindi a breve. Essendo invece ancora attesi i pareri della Food and Drug Administration e dell’Agenzia europea per i medicinali (EMA) non è dato ancora sapere quando Zertane sarà disponibile in Italia, nè se vi saranno limiti di età riguardo al suo utilizzo….

  1. Buongiorno, nel Vostro post c’è un errore: “Il principio attivo di Zertane, il Trimadolo,” Nooo::: “il principio attivo di Zertane è il: TrAmadolo !”
    Anche se non è ripetuto nell’articolo, l’errore è brutto perché si trova all’inizio della descrizione del prodotto.. Ciaooo

  2. Buona sera, nel Vostro post c’è un errore: “Si tratta di un inibitore selettivo della serotonina, in grado di ritardare l’erezione del 300%”. Ritardare l’erezione….? forse l’eiaculazione…grazie per l’attenzione.
    Luca

    • Ciao Alex,
      il Zertane non è ancora in commercio in Europa. Non è ancora stato approvato…per il momento l’unico medicinale per il trattamento dell’eiaculazione precoce rimane il Priligy.

      • Grazie per l’informazione, prima di provare Priligy o Zertane (se sarà vendibile anche in Italia) proverò in altri modi a migliorare/risolvere il problema, salutiSpero che imbottirsi di pillole non sia l’unico modo per risolvere questo difetto una volta per tutte.. E’ assurdo pagare per fare serenamente l’amore con la propria partner.. Anche se fossi milionario ci penserei molto a fondo prima di provare questo prodotto (naturale e/o certificato che sia o meno).

    • Salve ho 33 anni e avrei come desiderio allungare la mia attivita sessuale,non presento problemi direi ,ma la mia durata non supera mai i 5 minuti,e sono stato abbondante,vorrei chiedere se ci fossero dei rimedi,come la crema EMLA o prodotti come priligy. grazie

      • Ciao Lilo,
        come hai detto tu sia la crema EMLA che il Priligy sono rimedi per l’eiaculazione precoce. Mentre la prima è una crema anestetica da applicare sulla cute, Priligy è l’unico farmaco autorizzato specifico per l’eiaculazione precoce.

        Segui Lui a Letto anche su Facebook

  3. Il principio attivo di Zertane è il Tramadolo. La novitá di Zertane consiste nel proporre il Tramadolo non come antidolorifico ma come ritardante.
    Comprendo che chi ha fatto questa ricerca vada remunerato acquistando il suo prodotto commerciale, tuttavia il tramadolo é da moltimanni disponibile anche in Italia.
    Mi piacerebbe conoscere quale sia il dosaggio di Zertane in modo da riprodurlo con un altro nome commerciale contenente Tramadolo (ad esempio Contramal)

    • Ciao Federico,
      è vero che ci sono altri farmaci a base di Tramadolo, questo però non significa che questi possano sostituire il Zertane. A parte il dosaggio del principio attivo, quello che conta nei medicinali sono anche gli altri eccipienti…Insomma, la cosa non è così semplice. Inoltre, il dosaggio particolare di Zertane per la cura dell’eiaculazione precoce non è purtroppo disponibile in forma generica.

      Segui Lui a Letto anche su Facebook

  4. e che c’entrano gli eccipienti….se hai devi lavori scientifici sai pure a che dosaggio e’ stato usato!!Se sei sincero ,come credo con fermezza,scrivi anche il dosaggio.Grazie

    • Ciao Castoro,
      al momento non sono disponibili informazioni precise riguardo al dosaggio di Zertane. Sia negli Stati Uniti che in Europa i test clinici sul farmaco sono ancora in corso (è stata completata la fase III che solitamente precede la commercializzazione) e visto il successo si è in attesa dell’autorizzazione definitiva. Per sapere i dosaggi specifici bisognerà attendere che il farmaco sia ufficialmente sul mercato. Questi sono gli ultimi aggiornamenti diffusi dalla Ampio Pharmaceuticals (in inglese): http://ampiopharma.com/zertane-for-premature-ejaculation-pe/

      Segui Lui a Letto anche su Facebook

    • Salve Onofrio,
      Zertane non è ancora stato approvato in Europa e non si sa ancora quanto costerà. Per adesso è stata completata la fase III dei trial clinici e sono in corso le trattative per la commercializzazione del farmaco.

      Segui Lui a Letto anche su Facebook e Google+

  5. salve ,questo farmaco e gia’ in commercio il zertane?Ho usato il priligy e non mi ha fatto nessun effetto.La ringrazio

      • Purtroppo non sempre anche nei miei amici/pazienti il priligy ha regalato l effetto desiserato. Come spesso diciamo sono molteplici le componenti che determinano tale fenomeno e non sempre la biodisponibilità della serotonina ne è la causa

  6. l tramadolo è già in commercio da anni per il trattamento del dolore moderato-grave; si tratta di un analgesico oppioide ad azione centrale.
    sono stati pubblicati diversi studi sull’efficacia e la sicurezza del tramadolo nel trattamento dell’eiaculazione precoce, evidenziando dei buoni risultati.
    al momento in Italia non è previsto in scheda tecnica l’indicazione per il trattamento dell’eiaculazione precoce per cui il suo utilizzo in qesto campo è off-label.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...