Casual Love Week: la settimana dedicata agli amanti

Niente più cene al lume di candela, rose rosse e cioccolatini: San Valentino è appena passato e a tutti coloro che non amano questa festa viene ora presentata un’allettante alternativa. Si tratta della Casual Love Week, ossia un’intera settimana dedicata agli amanti, occasionali o abituali, segreti o pubblici di tutta Italia. A promuovere l’iniziativa C-Date, il primo sito di casual dating in Europa, in collaborazione con Akuel e Christies Lingerie. L’idea alla base della Casual Love Week è quella di favorire gli incontri tra amanti e dare libero sfogo alle fantasie erotiche. Per questo l’organizzazione mette a disposizione sconti e offerte in alberghi convenzionati e fornisce gratuitamente uno speciale sexy kit. Un’iniziativa che probabilmente raccoglierà un notevole successo, considerato il fatto che le relazioni occasionali interessano il 7% della popolazione italiana tra i 25 e i 60 anni. E le cifre sono in continuo aumento….

Quando? La Casual Love Week è in programma dal 17 al 26 febbraio. Le date non sono state evidentemente scelte a caso: proprio pochi giorno dopo la festa degli innamorati. Il motto della Casual Love Week è infatti: “San Valentino non abita più qui!”.

Come partecipare? Partecipare è semplice: basta andare sul sito dedicato all’evento www.casualloveweek.it e, dopo essersi registrati, scegliere la location che più si preferisce tra quelle offerte. Sono 17 strutture in tutto dislocate lungo la penisola, dal Nord (Brescia, Alessandria, Milano, Pavia e Bologna), al Centro (Roma e Firenze), fino ad arrivare al Sud e alle isole (Bari, Ostuni, Ascea, Messina, Catania ed Agrigento).

CHE TIPO DI AMANTE SEI?

La Casual Love Week può essere un’idea per tutti i tipi di amanti. A confermarlo la responsabile di C-Date, Mariangela Chimienti. L’esperta in relazioni senza compromessi ha anche delineato, a partire da un’indagine condotta da Trend Research, 5 tipologie di amanti e ha sottolineato come a tutte queste 5 categorie un incontro fuori dagli schemi, per una ragione o per l’altra, potrebbe tornare utile.

Week-end Lover: fa l’amore circa una volta a settimana, di solito nei week-end. È generalmente fidanzato, convivente o sposato e può appartenere a varie fasce d’età, anche molto diverse tra loro. Il week-end lover rappresenta ben il 52% degli italiani.

Working Lover: passa la maggior parte del proprio tempo sul luogo di lavoro, dove nel 29% dei casi intrattiene una relazione sessuale (con un collega, con il proprio capo o con un cliente).

Breaking Lover: non ama la monogamia e quindi se in coppia è aperto a terzi o quarti soggetti partecipanti. È inoltre spesso amante delle pratiche fetish e del divertimento con i sex toys.

Casual Lover: il “nuovo libertino”, chi è in cerca di avventure e non storie serie e per farlo spesso utilizza il Web. Rappresenta il 7% della popolazione, sia maschile che femminile.

No Lover: la frequenza dei loro rapporti sessuali, al di là delle motivazioni, è molto bassa. Costituiscono il 9% degli italiani.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...