Lunghezza del pene: ecco le dimensioni che contano

Metro-da-sarto

Per le donne è davvero così importante la lunghezza del pene? Lo sto misurando nella maniera corretta? Cosa dicono le statistiche e i medici al riguardo? Cerchiamo di rispondere a questi interrogativi e, se avete ancora il timore che il vostro pene non sia abbastanza lungo, vi sveliamo alcuni trucchi per sopperire a tale “mancanza”. 

Tutti gli uomini, almeno una volta nella vita, si sono domandati se la lunghezza del loro pene rientrava o meno nella norma. Tra questi molti hanno sottovalutato le proprie potenzialità. A dirlo è uno studio dell’Università di Pittsburgh, negli Stati Uniti. La ricerca ha infatti rivelato che sul totale degli uomini presi in esame il 26% considerava le dimensioni del pene come inferiori alla media, mentre solo il 5% aveva realmente ragione di preoccuparsi.

Un’altra ricerca, svolta dall’Università di Saskatchewan in Canada, sostiene invece che l’86% degli uomini ha visto sparire i propri timori circa le dimensioni, una volta compreso quale era il modo giusto di misurarlo.

Come prendere le misure

Se volete conoscere la reale lunghezza del vostro pene, procuratevi un metro da sarto e un righello, quindi seguite le indicazioni qui di seguito.

Lunghezza a riposo: Per controllare la lunghezza del pene a riposo “posizionate delicatamente – come spiega l’urologo Hunter Wessells – un’estremità del righello nel punto in cui il pene e l’addome si incontrano, poi appoggiate il righello lungo l’asta del pene e misuratelo”. Attenzione: è importante effettuare la misurazione immediatamente una volta spogliati così che la temperatura dell’ambiente non possa influire.

Lunghezza in erezione: Posizionate l’estremità del righello alla base del pene appena diventa completamente eretto, poi verificate fino a dove arriva la punta del pene.

Quelle appena descritte non sono però le uniche dimensioni che contano: sono importanti anche la circonferenza e l’angolo di erezione. Come vanno misurate?

La circonferenza del pene: Quando il pene è in erezione avvolgete il metro da sarto intorno ad esso, alla base, e prendete le misure.

L’angolo di erezione: L’angolo di erezione ricopre un ruolo di primo piano nel piacere femminile. Si tratta dell’angolo che si forma tra l’addome e il glande. Per calcolare l’angolo di erezione la posizione ottimale è mettersi con la schiena al muro, dando il fianco ad uno specchio. L’angolo di 90 gradi sarà quello con il pene orizzontale, quello di 180 gradi con il pene diritto al mento.

Standard medi

Ora che conoscete le misure esatte del vostro pene potete confrontarle con le medie mondiali. La lunghezza media di un pene a riposo è di 8,71 cm. La lunghezza in erezione è di 12,77 cm, ma la dimensione più ricorrente (1 uomo su 4) è di 15,2 cm. La circonferenza media è di 13,05 cm e l’angolo di erezione di 105,7 gradi.

Quali sono le misure sufficienti a soddisfare una donna?

Secondo il professor Giovanni Maria Colpi, direttore dell’unità di andrologia dell’ospedale San Paolo di Milano, “La lunghezza media del pene in erezione negli europei è di circa 14 cm, ma per far provare piacere a una donna è sufficiente un pene di lunghezza anche inferiore. Così se le tue misure superano i 12 cm non c’è davvero alcun motivo di pensare a un intervento di allungamento: sei perfettamente nella norma”. Certe volte è più che altro una questione di sicurezza: “Gli uomini che si sentono inadeguati sono impacciati e lo si vede durante il sesso”, scrive Emily Dubberley in Una botta a via.

Trucchi per chi ha problemi di misure

Hai misurato il tuo pene ed è inferiore alla norma? Oppure ti senti solo insicuro al riguardo? Ecco alcuni suggerimenti per incrementare la propria virilità:

  • Eliminare il grasso in eccesso: se si è in sovrappeso, il grasso va a depositarsi anche alla base del pene facendolo apparire più piccolo e rendendo più difficile la penetrazione in profondità.
  • Sfoltire i peli pubici: accorciando quelli posti alla base del pene l’organo ne guadagnerà in dimensioni (almeno all’apparenza).
  • Concentrarsi sui punti giusti: le terminazioni nervose in una donna si trovano sulla parte esterna del canale vaginale (labbra e clitoride), quindi non occorre arrivare fino in fondo.
  • Usate un sex-toy: potrebbe essere utile un anello vibrante, che va a stimolare il clitoride della partner regalandole un piacere tale che le dimensioni passeranno  probabilmente in secondo piano

Posizioni per i meno dotati

Gli uomini che non raggiungono gli 11,5 cm sia in lunghezza che in circonferenza, non devono disperare: ci sono posizioni con cui possono soddisfare una donna a letto tanto quanto chi ha dimensioni da guinness dei primati. Per chi ha una lunghezza al di sotto degli 11,5 cm la posizione migliore rimane il missionario, ma con l’aggiunta della tecnica di allineamento coitale: “Basta che stai alto – chiarisce la terapista sessuale Judy Seifer – appoggiando la base del pene contro il clitoride. Poi, invece di muoverti avanti e indietro, strofinati contro il suo osso pubico. Dato che non spingi, non importano le dimensioni: quello che conta è il movimento oscillatorio”. Per chi invece ha una circonferenza al di sotto degli 11,5 cm è consigliabile penetrare la propria partner da dietro, mentre lei è sdraiata sulla pancia e con le gambe chiuse, per aumentare l’attrito.

Segui Lui a Letto su Facebook per notizie e consigli sulla salute sessuale maschile 

279 pensieri su “Lunghezza del pene: ecco le dimensioni che contano

  1. molte donne mi dicono che ho il pene GRANDE, ho chiesto spesso:- e lungo , risposta:- no e grande . ho chiesto ancora:- e grosso, e mi rispondono ancora:- e grande in alcune posizioni mi fai male però e un dolore piacevole . allora l’ho misurato . e 19 x 14 . quindi e un pene grande ?

    • Ciao Fernando, le misure del pene non contano tanto. La donna può godere con 15 o 22 cm di lunghezza. Tu dici di aver 19 cm. Io ne ho 17 ! – Abbiamo il pene nella norma. Tranquillo, siamo in regola !!

    • io moscio nn x vantarmi arrivo quasi a 14, ereto arrivo 23, xo quando faccio sesso ci metto un sacco di tempo a volte nn ce la faccio propio,il mio problema e che quando ho il raporto la donna mi dice sempre che gli fa male , cosa devo fare

      • se vuoi possiamo scambiarci le donne dato che ho problema contrario..non per colpa mia.. io normo dotato

  2. Dopo in vostro interessante articolo ho voluto conoscere le dimensioni del “mio” che risultano essere con il metro per sarti in erezione: 18,5 e di circonfernza alla base 16.5. Anch’io ho avuto problemi con la partner che è piccola di statura e che lamaneta anche se piacevolmente dolore all’inizio. In questi casi qual’è la posizione migliore? Grazie! Mario

    • Ciao Mario,

      non c’è una posizione migliore. in questi casi la cosa migliore da fare è avere pazienza ed essere molto delicati. Lei sopra potrebbe aiutarla a gestire la penetrazione a modo suo e in base al suo piacimento, mentre nella posizione del ‘missionario’ dovresti essere tu a stare attento e a fermarti al punto giusto per lei. Forse sdraiati di lato potrebbe essere un buon compromesso ;)

      • Grazie della esaustiva risposta. Vorrei anche chiedervi se è normale che il mio pene in erezione assuma una forma curva verso l’alto, non patologicamente pronunciata ma presente.

      • Grazie. Vi farò sapere perchè a parte la lunghezza e la circonferenza, penso che sia un quesito che si pongono in molti. “difetto” che non si manifesta ovviamente a riposo ma in stato di erezione. Se vogliamo, può anche influire nell’impressione di meno lunghezza rispetto a un pene non curvo. Comunque ho preso appuntamento con un andrologo-urologo e tra le altre cose gli chiederò cosa ne pensa. grazie ancora

      • Oggi sono stato dall’andrologo. Durante la visita mi ha praticato una iniezione indolore e provocato una erezione. A questo punto ha potuto constatare la curvatura che sembra sia normale. Infatti, ha detto che un pene normale dovrebbe essere curvo come una spada giapponese e difficilmente è perfettamente dritto. Quindi mi sono tranquillizzato.
        Grazie per la Vostra collaborazione.

      • Ciao Mario,

        hai fatto la cosa migliore a rivolgerti ad un medico e grazie a te per averci raccontato della tua esperienza personale.

      • Ciao Mario,

        In effetti anche io riscontro la stessa difficoltà, lunghezza 19,5×15
        Risolvo utilizzando la posizione del missionario, lenta penetrazione iniziale finchè la vagina non si allarga.

    • Se “lamenta dolore” all’inizio non è per le dimensioni, bensì perché non è eccitata, o meglio tu non l’hai ancora scaldata. Un tempo quando ero ragazzina anch’io all’inizio sentivo dolore, oggi anche con le misure esagerate del mio lui non provo più dolore perché lui sa come farmi scaldare. Questo chiaramente non vuole essere una esibizione bensì vuole essere un caloroso consiglio. Perché io voglio che tutte le donne provino quel che provo io oggi. Un tempo non avevo capito nulla. A causa dell’incapacita’ maschile a scaldare le donne.

    • Ciao Antonio

      “La lunghezza media di un pene a riposo è di 8,71 cm. La lunghezza in erezione è di 12,77 cm, ma la dimensione più ricorrente (1 uomo su 4) è di 15,2 cm. La circonferenza media è di 13,05 cm e l’angolo di erezione di 105,7 gradi”
      vedi come come lo vuoi considerare…

      • ciao ho 17 anni il mio pene in erezione è di 16.5 e circonferenza 12.00 è abbastanza per soddisfare la mia partner perchè continuo a pensare nella mia testa ma sarò all altezza nn mi do pace

      • Ciao se proprio vuoi una risposta ok..hai un pene perfettamente nella norma ed in grado di soddisfare qualunque donna..ma non farti ste menate cazzo..pensa a dare tutto te stesso quando fai l amore,senza limiti senza paura..parla con la tua lei senza vergogna di cosa potrebbe piacervi nel sesso,cosa potreste fare di nuovo ecc ecc…ci deve essere complicità

      • Ciao ho 21 anni il mio pene misura 14,5 cm in erezione e 13 di circonferenza , mi chiedo sempre sarò all’altezza per soddisfare la mia partner? Mi vergogno un pó :(

      • Ciao Luigi,

        come avrai letto nell’articolo, le dimensioni medie di un pene maschile si attestano tra i 12,77 in lunghezza in erezione con circonferenza di 13,05, quindi non hai nulla di cui preoccuparti, rientri perfettamente nella media.

        Segui Lui a Letto anche su Facebook e Google+

  3. Tanto per essere precisi, tutti sono concordi nel dire che la misura del pene va fatta dall’osso pubico. OK. ma per esempio nel mio caso che ho un pene curvo verso l’alto (non patologico), misurarlo non è facile. Per esempio mi sono avvalso di un cm per sarti e misurandolo da sotto misura ben 22cm mentre da sopra 18 mentre la circonferenza alla base è di 16,5. Se si fa una media tra le due misure , sopra e sotto (22+18)/2 =20cm. Potrebbe essere un modo corretto di misura per peni curvi?

    • Ciao Mario,

      perchè no!
      in fondo stiamo parlando solo di curiosità,le dimensioni del pene sono un argomento interessante per gli uomini, ma assolutamente di nessuna rilevanza medica.

    • My God, tutti questi calcoli dimostrano che voi uomini pensate solo alle misure ed è proprio questo il semplice motivo x cui siete incapaci di portare a termine la soddisfazione femminile, mentre siete espertissimi a portare a termine la vostra e solo la vostra. Tanto x dare un aiutino, una “chicca”: concentratevi sui modi e i tempi e non sulle misure!!!

      • Giro poco per internet, ma a vedere queste conversazioni mi vien voglia di tornare all’eta’ della clava e della caverna…. ma pigiala a modo la tu’ donna, altro che pene corto…. se ti sembra corto prova a pigiarla piu’ forte, o a pigiarla meglio! vedrai che raggiunge l’orgasmo come vuoi te…. altro che 12×8 …. 12x 22 mi sembrano barzellette …. sorry Giusy ma non potevo farne a meno…. 12×5 ….13…..al tronco dritto 12×9 + 2 Tot: 16, 7 : 9…. Poerannoi!!!!!!!!!!!!!!!

      • brava hai ragione infatti io penso a far scaldare prima la mia partner e dopo viene tutto il resto……davide=)

      • Ciao a tutti. Personalmente non mi è mai successo che una donna non tornasse per le dimensoni del mio pene, dico questo perchè il mio misura 15,5 cm di lungezza e 13 cm di circonferenza. Misura che a quanto pare risulterebbe misera ed inadeguata. E’ vero che alcune posizioni con un pene da 17/18 cm riescono meglio, ma se hai tra le braccia una donna che ti desidera davvero, le dimensioni passano in secondo piano. Ora non voglio essere volgare, ma ho fatto venire donne anche solo con un dito. Ricordatevi che la zona della vagina, dove ci sono più ricettori, si estende dal clitoride ai primi 4-5 cm verso l’nterno. Perciò quello che conta e lavorare bene in quella zona. Le donne hanno bisogno di sentirsi desiderate. Il gioco della seduzione inizia con le parole e dagli sguardi, poi seguono le mani e la bocca, infine tocca al vostro pene. Ma se avete fatto male la parte precedente, state pure tranquilli che non vi salveranno, dalla delusione femminile, neanche i vostri 18cm.

      • guarda che non e colpa nosta e che voi donne non sapete che cavolo volete ena dici il mio e un 15 cm loro ame non mi basta ci vuole uno di 23 cm ma vi rendete conto che tutti noi in tutta la italia non siamo star siamo gente noramale e non siamo vip di avere un pene di 25 cm il mio e di 16 cm dico la verita ma mi viene rabia su di voi done che non vi basta mai vi lamentate senpre e po logico che noi uomini ci spaventiamo da voi pena dici il mio e 15 cm voi subiti e picollino hhaha di chua e di la e mancanca di rispeto avere un conportamento cosi

  4. salve avendo letto il forum vorrrei intervenire avendo avuto alcune esperienze poi ho lasciato con filmini porno..dovendo sotenere un attrezzo di 22 cm x 18 di circon. ho imparato che le attrici porno riescono a dilatarsi molto senza sentire dolore e quindi a parte le dimensioni del pene è spesso un problema di timore femminile e quindi di tensioni muscolari della vagina che se ben lubrificata e con la ragazza rilassata riesce a contenere anche organi motlo grossi saluti

    • Come si vede che non sai di cosa parli: le attrici porno usano creme per anestetizzare la zona e non perché riescono a dilatarsi tramite chissà quale esercizio fisico o psichico.
      My God cosa mi tocca sentire!

      • La sessuologa Giusy ha sentenziato! Da donna, più adulta e matura di te anche se di poco, posso onestamente dire che hai detto svariate stronz…e cara Giusy. Chi non fa godere TE non necessariamente è un INCAPACE. Possibilmente tu non facevi godere loro e l’incapace, ai loro occhi, eri proprio tu! La storia dell’arabo altruista che si preoccupa di te e che TU non ti lasci scappare perché è bravo a letto dimostra un pò il piano di ragionamento sul quale ti sei arenata. Concludo dicendo che grazie al cielo non ho mai avuto partner che pensassero solo a loro stessi… Forse perché gran parte del loro piacere deriva proprio dal vedere il mio?? Baby Giusy… Do un consiglio a te più che ai maschietti di questo post tanto (giustamente!) preoccupati delle dimensioni del loro aggeggio: il sesso si fa sempre in DUE, mica la donna lo subisce!!!! Se è vero, a mio avviso, che le dimensioni ahimè contano (perché ostinarsi ad ignorare l’aspetto meccanico/fisiologico?), è vero anche che in amore esistono gli INCASTRI perfetti e quelli tremendi! Nel mezzo tra i due scorrono l’universo maschile e quello femminile…

  5. Vorrei rispondere a bob2: secondo me il fatto di preoccuparsi di avere un pene troppo grande che !fa male e dolore” alle donne è pura leggenda metropolitana. Basti pensare che attraverso la vagina ci passa un bambino al momento del parto… quindi il problama casomai è nella delicatezza almeno iniziale della penetrazione. Infatti, è chiaro che senza preliminari, a secco, mentre si penetra una vagina, questo può dare fastidio alla donna e oltretutto mi sembra un modo brutale di fare l’amore. Al contrario se fatto delicatamente e senza fretta, penso che qualsisi pene può andare bene tenendo presente che la vagina è profonda al massimo 15cm e quindi è puro esibizionismo sadico affondare di più, anzi potrebbe provocare delle lacerazioni. Questa è la mia opinione naturalmente e non so se il moderatore è d’accordo.

    • Ciao Mario,

      preoccuparsi per la propria compagna non fa mai male, in ogni caso apprezzo e condivido il tuo consiglio sul fare l’amore con dolcezza e senza fretta ;)

    • Perfettamente d’accordo. Finalmente qualcuno che sa quello che dice. Per fortuna
      My God, stavo x perdere la pazienza e poi con questo intervento mi sono rasserenata. Quoto appieno ogni singola frase.

    • X Gennaro:
      quanti finti superdotati? Non è che tu sei sottodotato e provi invidia? Anche perchè qui siamo tutti virtuali e sarebbe da imbecilli patentati farsi belli con misure false. Che senso avrebbe? Se qui indico delle misure sono quelle reali e ripeto che essendo tutti sconosciuti non avrebbe alcun senso dare delle misure maggiorate.

      • A Gennaro dico: qui le misure sono convinta sia quelle reali xke in effetti ke senso ha menzognare dato l’anonimato,
        Mentre a Mario dico: le misure non contano se poi gli unici a godere di queste misure siete voi uomini da soli, per me le misure contano molto (non capisco quelle donne che dicono il contrario) MA purtroppo la maggior parte di coloro ke ho conosciuto e ke le avevano, sono state x me le esperienze più scarse, pochi anzi uno solo “super-dotato” mi ha soddisfatta, perché è stato l’unico a condividere il suo dono con me tramite i giusti modi e i giusti tempi. E questo ragazzo sta con me da 3/4 anni e nn credo ke vorrò cederlo ad altra donna: lo terrò stretto stretto. Imparate uomini! Imparate dai più bravi. Superdotati sì, volentieri, purché siano capaci e abili amanti.
        Soprattutto Curiosi nell’atto con la donna.

  6. ho un pene di 11 cm e 15 cm di circonferenza che dite ci siamo con la grandezza?Oltre al missionario che posizione potrei usare?

  7. salve volevo sapere io ho 15 anni tra qualche mese 16..ho un pene di 9.5 cm di lunghezza e 11 cm di circonferenza normale. in erezione arriva a 16.5cm di lunghezza e 13 cm di circonferenza. Volevo sapere se mi continuerò a sviluppare oppure resterò dato che ho ancora 15 anni o resterò anche da grande cosi??

    • ciao Francesco,

      alla tua età sei in piena crescita, lo sviluppo del corpo umano continua fino alla fine della pubertà, ovvero intorno ai 18 anni. Non ti posso dire se resterai così o no, ma soltanto che nel complesso il tuo corpo non ha ancora smesso di svilupparsi :)

  8. io non mi lamento il mio e 14 cm e sò che la vagina e lunga dai 8 hai 13 cm quindi sono normale! anche se sono ancora vergine per motivi religiosi sono sicurio che non avrò problemi con una eventuale partner in caso di matrimonio ! si certo averlo troppo lungo e come averlo troppo corto non serve a nulla ! ciao.

    • Ciao Sergio,

      questo post è puramente indicativo, troppo lungo o troppo corto non significa nulla, il piacere sessuale e la procreazione non hanno niente a che vedere con le dimensioni… ne riparliamo quando passerai dalla teoria alla pratica ;)

  9. il nostro attrezzo bisogna usarlo bene ,se una non ti molla vuol dire che il test è stato positivo le dimensioni contano sempre un pochino nel mio caso con un 17 cm mi sono sempre fatto valere ciao

    • Bravo Tiziano!! Bravo bravo bravo!
      È proprio x questo motivo ke io non mollo il mio ragazzo. Litighiamo spesso, abbiamo vedute diverse, diversi gusti musicali, addirittura pure diversa religione, ma io proprio non riesco a staccarmi da lui: perché è l’unico che mi fa raggiungere sempre, ogni santa volta, il piacere. A dirla tutta finiamo sempre simultaneamente, cioe è lui che viene quando sente che io sto venendo (scusate il linguaggio diretto) e questa cosa non mi era mai successa con tutti gli altri incapaci. (e io ho 30 anni, non sono piccola, non sono una “novellina”). Lui è arabo ma davvero questo non c’entra niente, perché so benissimo ke esistono anche qui in Italia uomini con la U maiuscola, sono pochi ma ci sono. Cercare di alzare un po’ la % di italiane soddisfatte del loro uomo! Kiss by giusy

      • Anche io cn la mia ragazza abbiamo gusti diversi, litighiamo sempre ecc. Pero soffro di eiaculazione precoce, e nn riesce a staccarsi da me xk mi AMA. Quindi sei prettamente materiale

      • ma voi ragazze di ogii se uno ha picollo voi lo molate subito chuesto non e amore scusa mi se tu ci tieni a una persona e lo ami e il tu ragazzo non gurdi se ne ha 10 cm ho 12 cm tu lo ami ocn il cuore e basta e non lo moli perche cela picollo ma voi ragazze di oggi site strane

  10. volevo spiegare cosa mi è successo, praticamente ho 18 anni quasi 19 e possibile che mi sia cresciuto il pene a questa età ?.. perche me l’ero misurato circa un anno e mezzo fa ed’era risultato 15 cm.. ora me lo sono misurato come giochino erotico con la mia ragazza ed è risultato ben 17cm per ben 2 volte , e possibile ?? e vero che a certi ragazzi lo sviluppo del pene finisce intorno ai 20 ??
    ah comunque volevo dire ha tutti i ragazzi che si fanno paranoie, nel sesso ci vogliono 4 cose , molta PASSIONE, TRASGRESSIONE , SPONTANEITA’ E FANTASIA e starete sicuro di fare un buon sesso e sottolineo BUONO!!!
    CIAO

      • Ciao io volevo chiederti una cosa ,volevo iniziare dicendo che ho 17 anni e mezzo e ho iniziato la fase di sviluppo circa 1 anno e mezzo fa ,la lunghezza del mio pene è intorno ai 15 cm dite che crescerà ancora ? GRAZIE MILLE

    • Ti Aggiungo 2 cose ancora:
      CURIOSITÀ (verso l’altro sesso)
      e ASCOLTO (idem)
      E anche xke no un po’ di ricerca su com’è fatta l’anatomia genitale femminile: tanti uomini nn sanno cos’è il clitoride!!!

  11. Buonasera, io ho sempre pensato di avere un pene piccolo, non me l’ero mai misurato e mi vergognavo a farmi vedere sotto la doccia dai compagni di classe, che appunto sostenevano avessi un pene piccolo.
    Mi è venuto un po’ il complesso e l’ho fatto la prima volta a 22 anni, con una ragazza che sosteneva invece che fossi molto sopra la media, anche se con i pantaloni non si direbbe; così anche nelle storie successive;
    Poi per curiosità ho cominciato anche io a misurarlo, 11 cm a riposo, 23 in erezione.
    Ora la domanda, possibile che io abbia un atteggiamento da minidotato, sia timido e introverso? O è nel modo di vestire che sbaglio? E questa la vera domanda, possibile che tutto questo provochi insicurezza?
    E fosse vero che è sopra la media, può influire nella lentezza? Nel senso che impiego veramente tanto tempo per venire e spesso quando accade non è solo in maniera meccanica, ma soprattutto graze a stimoli visivi se non con fantasie.
    In breve non reagisce a comando, mentre sento dai miei amici che il problema di solito è l’opposto, vengono subito, sempre prima delle proprie compagne.
    Possibile che influiscano le dimensioni? Una mia ex sosteneva che il bisogno di irrorare una superficie più ampia, richiedesse un’eccitazione maggiore.
    Spero di aver spiegato bene il problema

  12. Ciao a tutti, credo che il mio sia un caso un po singolare, nel senso che in erezione il mio pene e perfettamente nella norma, poco meno di 15cm per circa 13 di circonferenza mentre il chiamiamolo “problema” sono le misure a riposo dove la lunghezza non supera i 4-5 cm mentre la circonferenza è intorno ai 6-7 (diventa anche difficile misurarlo). Ho 23 anni quindi credo che lo sviluppo sia terminato. Esiste un rimedio chirurgico?
    Grazie

    • Ciao Cristiano,

      non ti preoccupare, mi sembra un pò eccessivo parlare di ricorrere alla chirurgia. Se può farti sentire meglio parlane con un andrologo.

    • ciao,guarda io ritengo che tu non ti debba preoccupare assolutamente…ti da problemi funzionali avere un pene a riposo di quella misura?? perché alla fin fine della misura a riposo cosa puo interessare ad una donna’? basta che riesci a farla stare bene durante il rapporto e quindi quando il tuo pene sarà eretto raggiungendo la misura standard ;)

  13. ciao a tutti io vivo molto male la mia situazione avendo un pene in erezione di 10cm per 10 di circonferenza……… cio mi ha creato sempre disagio infatti non ho mai frequentato palestre anche se mi sarebbe piaciuto…….. operandomi riuscirei ad avere dei benefici soprattutto a riposo che nei slip praticamente si perde. magari per una apparenza esterna….

    ps. qualcuno sa se esistono slip imbottiti per lo scopo.

  14. Salve a tutti!! Avrei bisogno di un parere “ferreo” che sovrasti ogni mia credenza di non essere all’altezza in alcune occasioni. Sono un ragazzo di 20 anni, ho il pene di 15 cm di lunghezza, e di 12,5 di circonferenza… So di essere perfettamente nella norma, ma quasi sempre avverto un forte disagio quando mi trovo a relazionarmi con l’altro sesso. Non parlo per spavalderia o altro, non serve poiché siamo tutti dietro un monitor, sto cercando solo di descrivere più chiaramente possibile il mio problema: Sono particolarmente apprezzato dalle ragazze per il mio aspetto fisico, quindi mi ritrovo molto spesso ad averne più di quante ne vorrei tra i piedi, e questo mi da un senso di forte “scombussolamento” dovuto al fatto di avere tutte le carte in regola tranne una… è giustificato dal fatto che sono timido? ( come effettivamente sono ). C’è una soluzione??
    Grazie =)

    • io sono (ero) come te, ma donna.
      Sono piacente, ne ho sempre avuti una valanga di corteggiatori (ringraziando Dio) ma poi a letto sono timidissima.
      La soluzione la troverai solo quando tra le lenzuola (o altrove) avrai una donna giusta x te. Quella ke ti fa sentire a tuo agio. A me è successo così è oggi sono un po meno timida di un tempo, grazie a questo mio lui.
      Come ti capisco!!

      • Vorrei precisarti che il disagio, da ciò che hai descritto, secondo me si chiama ansia da prestazione, aggiungici la nostra timidezza… Vedi tu! È un casino! ma come ti ho scritto sopra, ti passerà solo se sarai a letto con le donne (o la donna) giusta x te.

  15. salve ho molte domande da fare ho 14 il mio pene misura 8 cm a riposo e in erezione misura 13 cm per 11 di circonferenza secondo la cappella quando si forma ? inoltre nella parte sotto del pene ho come dei puntini simili a brufoli cosa può essere

  16. salve sono rocco,preciso che puo sembrare uno scherzo ma nono lo é…il mio pene misura 13cm da moscio con una circonferenza di 18cm e 26cm in erezione con una circonferena di 23… la mia domanda è:come é possibbile che non si apre la cappella al momento dell inserimento in vagina?ho 27 anni e ho cercato di fare all ammore per la prima volta due setimane fa con la mia ragazza la quale stiamo insieme da otto anni… lei mi diceva sempre che non era pronta ma un giorno ho provato a deflorarla senza alcun risultato… il mio pene rimane chiuso e mi fa male la cappella..datemi un consiglio raga

    • È comune purtroppo questa cosa ma tanti uomini la sottovalutano e risolvono mettendo un preservativo in più x nn sentir dolore!! Ragazzi miei bisogna andare dall’andrologo, non è bene tenerlo così. Di solito viene consigliato di fare quella che è conosciuta dalla massa come circoncisione, nulla di che, (x ebrei e arabi è cosa normale) ma chiaramente vi vuole la parola finale dello specialista.

    • è probabile che si tratti di fimosi o parafimosi,puoi risolverla chirurgicamente e se nn hai delle adesioni gravi prova la crema vea lipogel vendibile in farmacia sottobanco ovvero senza ric.
      dopo aver fatto questo stai attento con quell’attrezzo a nn fare del male alla tua ragazza.dovrebbero dare il porto d’armi………ahahahahahah

  17. Ciao! ero curioso di fare il vostro test per misurarmelo,non in erezione è di 8 cm..in erezione di 14/15 cm.Il fatto è..che lo fatto più volte perchè certe volte mi arriva fino a 18 cm,e ho paura che forse qualcosa non vada..possibile che certe volte non si alza al massimo e certe volte si? e perchè? la circonferenza non l’ho misurata..non trovo il metro apposito..

      • Il mio ragazzo ogni volta che facciamo l’amore giuro che lo sento diverso. E lo vedo diverso. Secondo me è normale, cioè dipende semplicemente da quanto si è eccitati. Anche x la donna col clitoride é la stessa identità cosa. Nulla di strano.

  18. Salve, leggendo mi sono incuriosito e ho provato!
    Sono marco e ho 18 anni da poco compiti, peso 120 kg e sono abbastanza robusto! A riposo è di 6 cm e 11,5 cm di circonferenza
    In erezione è di 14 cm e 13 di circonferenza
    Siccome ho il cuscinetto adiposo (di grasso) ho provato a comprimerlo con le dita e ho notato che può arrivare a 17 cm
    Non ho commentato perchè mi faccio problemi per le dimensioni, mi sono acculturato su varie cose e ho visto che va bene.
    Ho curiosità di sapere che se dimagrisco può giovare alle dimensioni?

    • Le dimensioni rimangono le stesse ma ovviamente perdendo peso il pene non sarebbe più occultato dal grasso, dando così l’impressione di un pene più grande…

  19. Ciao a tutti, ho 21 anni e ho un 16,5 x 16… pensate che fino a un annetto fa l’angoscia mentale dell’avere un pene piccolo mi portava a distrarmi dal rapporto sessuale con la mia ragazza, pensare che lei poteva desiderare di più mi lasciava confuso e deluso di me stesso! Ho visto poi un dottore per altri motivi e fattomi coraggio ho chiesto per le mie misure ecc. il medico rise e mi disse: non è che hai visto un po troppi film zozzi? Lì per lì rimasi imbarazzato ma capii che quello che voleva dirmi era altro! Leggendo le medie compresi che era una mia fissa, un problema mentale che molti giovani hanno! Il fatto è che come me nell’adolescenza ci si può fare trascinare dall’idea comune di un film hard e cioè che la donna avrà piacere solo con un uomo ben dotato… Ora lascio un mio ultimo pensiero… Dal momento in cui divenni più tranquillo le mie prestazioni cambiarono completamente, duro molto di più, sono soddisfatto e anche la mia lei e piacevolmente soddisfatta! Ho riscoperto la sessualità, e consiglio caldamente a tutti di lasciar perdere con le misure! Superdotati? sì ma di intelligenza ;)

    • bravo Mark! Bella testimonianza… :) La sessualità va scoperta pian piano… Con se stessi prima e con la persona giusta accanto poi! In bocca al lupo per tutto…

  20. Sono un ragazzo di 23…e sono vergine… non sto qui a scrivere la storia della mia vita… però in sostanza, il pensiero della lunghezza del pene ha influito su questo! Non è l’unica causa ovviamente ma è comunque un dubbio in più che ho sempre avuto, come bellezza mi reputo un ragazzo nella norma.
    Misurandolo con il vostro metodo vedo che ho una lunghezza di 12/12,5 cm (in erezione) misurato da sopra, essendo ricurvo verso l’alto però se lo misuro da sotto arrivo a 13,5 cm. E la circonferenza è di 14 cm.
    Ora mi chiedo se queste misure siano sufficienti a soddisfare una donna. So che può sembrare superficiale come cosa, ma sono davvero dubbioso…faccio fatica spesso a relazionarmi con le ragazze…
    Mi aspetto risposte sincere…Grazie!

    • Ben le dimensioni preoccupano molto gli uomini e spesso condizionano la loro vita sessuale. Le donne però non sono così concentrate sulle dimensioni, per loro sono molti i fattori che influiscono sul piacere e la soddisfazione sessuale. Stai tranquillo e cerca di vivere la tua sessualità in modo naturale senza preoccuparti troppo. Vedrai che se una donna ti piace non sarà difficile soddisfarla, a prescindere dalle dimensioni.

      • Prima di entrare nella vagina di una donna, bisogna entrare nella sua testa! Quindi basta paranoie per le dimensioni. Io la vedo così.

  21. Ciao a tutti:) un consiglio… E’ un pensiero che mi preoccupa… Io ho 19 anni circa 15cm a volte 15e qualcosa per 13 abbondante di circonferenza… Va bene?

  22. Ciao a tutti, sono SImona. Volevo riportarvi la mia esperienza con il mio ragazzo. Premetto che ho 32 anni e quindi non sono una ragazzina… Il mio uomo è marocchino ed ha un pene di rimensioni notevoli (oltre 23 cm). Purtroppo però a causa di diverse visioni religiose litighiamo sempre e spesso mi tratta male, perchè sono donna. A letto mi fa impazzire e mi ha fatto scoprire la pluriorgasmia. Fuori dal letto è un disastro… Non riesco a lasciarlo perchè mi fa godere come una matta (scusate l’espressione) ma a volte vorrei mandarlo a quel paese per sempre. Che devo fare? Meglio tenersi un ottimo Uomo con la U maiuscola nel letto… oppure meglio avere qualcuno che durante la giornata ti fa sentire amata e apprezzata?

    • Ciao Simona,
      il sesso è una parte importante del rapporto ma non può essere tutto. Il punto è per te quanto conta? Sicuramente ci sono altri uomini capaci di può dare tanto piacere anche amandoti e apprezzandoti nella vita di tutti i giorni…

  23. Io ho un pene che in riposo misura 4 cm e in erezione 11 cm: probabilmente sono un sotto-dotato, a livello estetico sono ridicolo per una donna, ma ciò nonostante non ci faccio molto caso. Però vorrei sapere da qualche donna che interviene qui, se un pene con le mie dimensioni, è l’ideale per le donne che desiderano una penetrazione “morbida”, non troppo dolorosa, ma allo stesso tempo piacevole, anche perchè penso che il clitoride viene toccato. Ho avuto rapporti sessuali, ma a nessuna con cui li ho avuti, l’ho mai chiesto.

  24. per Rocco
    Se esistono problemi a carico del frenulo, è fondamentale rivolgersi con prontezza allo specialista di riferimento quale il Dermatologo – Venereologo, che sarà in grado di fare 2 cose:

    1. Diagnosi precisa della patologia eventualmente associata

    2. Terapia elettiva (ovvero frenuloplastica chirurgica da effettuarsi a nostro avviso senza ausilio di laser o bisturi elettrici per non creare tessuti fibrotici pericolosi in questa zona): ad oggi sicura, indolore e rapida, ed in grado di mantenere inalterato l’organo genitale e la pelle che lo ricopre (a differenza della demolitiva circoncisione) e di liberare lo stesso organo genitale da una sitauzione di tipo pro-infiammatoria e pro-infettiva che probabimente sostiene nei soggetti predisposti diverse situazioni patologiche.

  25. Io lo ho di 9,5 cm floscio. Ma é piccolo come quello delle statue! Mi sembra buono 9,5 cm misurandolo. Ma il fatto e che mi pare piccolo

    • per Giusy M. : cara Giusy devi sapere che noi uomini, tutti a parte gli ipocriti, considerano in modo molto differente da voi donne le dimensioni del pene. Siamo tutti concordi nell’affermare che fare bene l’amore sia più importante delle misure ma… per noi uomini è importante fare subito bella figura mostrando un pene di grandezza e non un “penino”. All’atto della penetrazione ma ancora prima, nei confronti della donna si prova un immenso senso di appagamento vedendosi e facendo vedere “la possenza”. Viceversa con un pene piccolo ci si pone già in dubbio e vedendosi la sensazione che ne scaturisce poatrebbe indurre anche alla mancanza d’erezione. Poi c’è da dire che l’uno non esclude l’altro… si può avere un bel pene dai 18cm in su con una circoferenza dai 16 in su ed essere bravi e appaganti nei confronti della donna. Dico questo perchè, quando si leggono molte mail, sembra che quelli che hanno un pene piccolo sono bravi a fare l’amore mentre quelli con pene di una certa dimensione non lo sono…. e chi l’ha detto? Esistono anche quelli che hanno un pene piccolo e non sanno soddisfare una donna….

  26. Dopo aver letto tante stronzate,sulle dimensioni del pene….!! “ricordate uomini”..anke con un piccolo burattino si può fare un grande spettacolo, tutto dipende dal BURATTINAIO………ciao super dotati e non…………

  27. Nella mia vita mi è capitata una doppia sfortuna. Ho un pene piccolo 14 cm di lunghezza e purtroppo fisicamente piaccio molto alle donne.

    Così passo la mia vita a nascondermi e trovare scuse per evitare ogni rapporto con l’altro sesso. Spero di diventare anziano al più presto.

    • Chi ha detto che uno con il pene grande non sia capace a far l’amore? Qui sembra che quelli che hanno un pene piccolo si consolano ribadendo che le dimensioni non contano … ok è ovvio che tra uno che ha in pene grande e non sa come fare l’amore e uno con pene piccolo molto bravo nei preliminari è meglio quest’ultimo…. MA… il massimo è avere un pene grande e bello e saperci fare con le donne…o no? Poi c’è anche il caso inverso : uno col pene piccolo e che non sa fare l’amore…. Meditate…medidate… Uno non esclude l’altro!

  28. Salve ho 19 anni e ho un pene di 14,5 cm in erezione, volevo chiedervi se crescerà ancora perchè ho 19 anni ma ne dimostro 15-16 di faccia, poi devono ancora crescere i peli fino all’ombelico. qualcuno saprebbe dirmelo?

      • come è possibile ?? io mi sono sviluppato sessualmente a 17 anni! Solo in questa età ho incominciato a produrre sperma prima no ! ciao

  29. notavo che quando si parla di dimensioni tutti corrono a commentare, dove invece il blog parla di problemi, masturbazione e quindi cose imbarazzanti per il maschio stereotipato non scrive nessuno!!!

  30. ciao ho 14 anni ed ho il pene in erezione di 14cm e di circonferenza non so perché non ho un metro da sarta XD le mie domande sono 3
    1 se la lunghezza del mio pene potrà aumentare ???
    2sono circa nella media ???
    3 quando sono in doccia me lo scappello da non eretto e ci riesco sanza alcun problema poi ci provo da eretto e riesco comunque ma non come da noneretto (senza dolore, solo un so di fastidio) ora la mia domanda è posso risolvere il problema con qualche esercizio senza dover andare dal dottore ?????
    graziea tutti ;)

    • Ciao Gabriele,
      le dimensioni sono nella media. L’uomo solitamente raggiunge la totale maturazione intorno ai 14/15 anni quindi non credo che le dimensioni del pene possano aumentare più di tanto ormai… Per quanto riguarda l’altro problema potrebbe trattarsi di fimosi quindi sarebbe meglio che ti rivolgessi ad un andrologo.
      Se vuoi puoi chiedere consiglio al Dott. Militello, l’andrologo urologo che dalla scorsa settimana collabora con noi nella sezione Parola all’Esperto.

  31. Ciao a tutti. Sono un ragazzo 16enne , sono rumeno, ma da 2 anni sono in Italia. tante volte con le ragazze italiane , il mio problema era di essere straniero. mi sn fidanzato con una bella ragazza e dopo 3 mesi passatti insieme , ho provato di farlo con lei.. e lei mi ha respinto , dicendomi: no, no, sei rumeno, sei straniero, nn voglio farlo con te, tu c’e l’hai piccolo( eppure nn l’ha mai visto).. a questo punto ci siamo lasciati, e d’allora ho “paura”(timore) di andare a provarci con qualche ragazza …….e vorrei sappere se le misure del mio pene sono giuste : non eretto 9,3 cm , eretto 16,8 cm e 13,9 cm di circonferenza……. Grazie mille!

    • Ciao Pyssa,
      le dimensioni del tuo pene sono perfettamente nella norma quindi non ti preoccupare! La tua ragazza come faceva a dire che “ce l’avevi piccolo” se non l’aveva mai visto? Erano tutte scuse…Se una ragazza non vuole stare con te solo perché sei straniero non merita la tua attenzione e il tuo tempo. Stai tranquillo, ci saranno molte altre ragazze che saranno felici di stare con te senza pregiudizi.

      • “mogli e buoi dei paesi tuoi!”Non è per razzismo ma una ragazza sarebbe bene che si orientasse (innamoramento a parte) di uno con le stesse sue tradizioni e cultura. Ne ho viste troppe innamorarsi di Musulmani che poi hanno avuto seri problemi sia con loro sia per i figli…. Purtroppo l’amore almeno iniziale non si comanda … esistono delle eccezioni ma il rischio che una unione di questo tipo vada male è molto alto…

      • Chi lo dice che è meglio che una ragazza debba stare con uno della sua stessa cultura e tradizione? Che cos’hanno a che fare l’amore e il sesso con la nazionalità e la cultura? Ben vengano le coppie miste e gli scambi sessuali e culturali…

      • Purtroppo le statistiche di divorzi e matrimoni andati male tra ragazze italiane e stranieri musulmani ti danno torto…altro che integrazione! Finchè mi dici tra europei OK ma tra civilta differenti come quelle citate… meglio di no. Non centra il razzismo ma la difefrente cultura. Infatti si sono verificati moltissimi casi di domme italiane che non hanno più rivisto i propri figli portati via dal marito musulmano… Quindi, rimango della mia opnione che integrazione si ma con quelle civiltà compatibili…altrimenti sono guai!

      • Comunque qui si sta parlando di differenze religiose…una questione molto complicata. Per quanto riguarda i divorzi delle coppie miste capita in molti casi e non solo con i musulmani, lo stesso per quanto concerne i casi in cui i figli vengono portati via dal genitore straniero. Non facciamo di tutta un’erba un fascio e non puntiamo sempre il dito contro chi magari ci sembra più lontano da noi solo perché non lo conosciamo.

  32. Ragazzi io invece ho un altro problema nn riesco a capire se la mia ragazza arriva o meno anke se lei dice di si ed avvolte x capirlo sto ore ed ore a fare l amore cn lei. Cm dv fare per vedere se arriva

    • Ciao Luca,
      non tutte le donne danno gli stessi segnali quando raggiungono l’orgasmo. Inoltre si dice che le donne possano provare 2 tipi di orgasmo, uno clitorideo e uno vaginale, e possono provare vari orgasmi durante lo stesso rapporto sessuale. Non fissarti su questa cosa comunque.Gli uomini troppo spesso tendono a concentrarsi sull’orgasmo femminile come un’ossessione e poi perdono il vero piacere del sesso. In tutte quelle ore che passate a fare l’amore lei ti sembra soddisfatta?Ti sembra che goda? Impara ad ascoltare il suo corpo e a captare tutti i segnali.Gemiti,contrazioni,brividi…imparando a conoscere tutti questi segni del piacere capirai anche quanto gode.

  33. Ciao, sono finito x caso sul forum e volevo lasciare l’esperienza di un uomo che proprio ragazzino non e’, visto che si sta avvicinando ai 50 anni, ma che ama tenersi in forma e, per esempio, corre regolarmente i 10-15km coi colleghi di 35 e per questo un certo qual successo l’ha sempre riscontrato.
    Da ragazzo mi vergognavo a fare la doccia in palestra x le dimensioni del mio pene, che a riposo sono quasi imbarazzanti per quanto e’ piccolino… Non l’avevo mai misurato (e poi non c’era internet e l’informazione diffusa negli anni ’80) e così pur avendo avuto 4-5 donne nella mia vita (principalmente legato al fatto di avere avuto 2 fidanzamenti di 8 ciascuno, con l’intenzione di rimanere monogamo), con le quali il sesso e’ sempre stato soddisfacente, sono arrivato all’alba dei 35 anni quando finalmente, parlando con una trentenne separata dopo aver fatto l’amore, lei mi dice “mio marito ce l’aveva più piccolo del tuo…”. Anche io mi stavo separando e da allora, almeno x un po’ di anni, ho vissuto un periodo che definisco naïf … e spero che non serva essere tropo esplicito….
    Beh, con mia sorpresa ho scoperto (e poi misurato) che il mio pene in erezione, pur partendo da misure sottodimensionate a riposo, al momento del bisogno e’ decisamente più lungo della media e soprattutto molto più largo di circonferenza.
    Da allora, non avendo più timore di parlare di questa cosa, ho scoperto che tutte le donne che ho avuto (che per ovvie ragioni non sono neppure loro più delle ragazzine…) si rendono conto della cosa e commentano variamente (una carina e’ stata : caspita unbel cambio di volume!).
    Da quando ho realizzato questo, le mie prestazioni sono migliorate decisamente e adesso tutte le mie ex partner ricordano le ns notti in modo speciale e ogni tanto tornano a cercarmi per il gusto di godere insieme.
    Tutto questo per dire che le dimensioni contano certamente, ma la sicurezza in te e’ tutto un’ altra cosa!!!
    Buon e sano sesso a tutti

  34. Em….io sono uno dei più giovani, 13 anni, ma ho già peli fino all’ombelico, all’interno delle cosce, peli pubici e un inizio di barba.
    Il mio pene è di 13-14 in erezione, ma la cosa che mi sembra più strana è l’avere già così tanti peli alla mia età,
    è normale che sia già così sviluppato?

    • Ciao Francesco,
      i maschietti iniziano a svilupparsi dopo gli 11 anni quindi è tutto normale…Per alcuni lo sviluppo avviene più velocemente e in modo più “vistoso” (tipo con molti peli), per altri ci vuole più tempo e si nota meno.

  35. Ciao a tutti
    Come tutti i maschietti , prima o poi si capita su questi siti a parlare di queste cose: ho 26 anni, vergine e adesso capirete perché.
    Misurandomelo proprio oggi tranne l’angolo di erezione (che a dire il vero non ho capito molto), sono venuto a sapere di avere 13 cm circa dall’addome (anche perché non ero proprio eccitato eccitato) di lunghezza e 13 di circonferenza, anche se non mi sono depilato visto che non possiedo il rasoio adatto.
    Visto questo “ENORME” problema ovviamente ho moltissime difficoltà a tentare approcci con il gentil sesso (datemi torto….) ed essendo anche magro di costituzione (nonostante abbia sempre mangiato di tutto senza problemi), comunque in questi giorni dovrò andare da un urologo per una visita di controllo generale e credo proprio che gli chiederò anche di prendere le “misure necessarie” anche se ovviamente non credo purtroppo di passare da 13 a 20 cm e più.
    Detto questo vorrei cominciare a chiedere se urge un’operazione chirurgica per risolvere il problema, mi rassegno (che credo sia quello meno dispendiosa), cedo alle depressione o tento il suicidio?
    Leggendo poi tutti i commenti scritti finora mi sento in dovere di chiedere scusa ai maschi e soprattutto a tutte le donne per il semplice fatto di esistere visto che -diciamoci la verità- le misure contano ed uno che non è ben dotato difficilmente riuscirà ad avere una relazione stabile.
    Ciao e grazie ancora.

    • Ciao Giorgio,
      ti vorrei far notare che le tue misure sono nella media…Non hai mai provato l’approccio con una ragazza per paura che il tuo pene fosse troppo piccolo?

      • In effetti detta così sembra un po’ strano, però il percorso mentale che mi faccio (oltre ad essere sempre stato single, quindi un’aggravante) e che cercando una relazione più duratura possibile prima o poi si finirà a letto.
        Quindi si, quello che di cui ho più paura è sia di fare una figura patetica e di far perdere tempo a quella ipotetica ragazza…

  36. Ciao a tutti, ho letto i vari commenti e vorrei partecipare alla discussione. Fortunatamente non posso lamentarmi in fatto di dimensioni, 10, 7 cm a riposo e 18, 2 in erezione. Ho sempre fatto sesso splendidamente soddisfando le varie donne che ho avuto nella mia vita e vi posso dire che più che le dimensione conta scaldare a dovere prima la partner ed il resto vien da sé. Fino adesso sono sempre rimaste soddisfatte …….l’unico reclamo è che a volte nella foga di …..trombare …..dimentico di togliermi i calzini!!!. Ma d’altronde per fare sesso serve altro!!!

  37. Ma per eliminare il grasso in eccesso che copre il pene ci sono degli esercizi che si possono fare per esempio addominali bassi oppure l’unico modo è la chirurgia?

  38. Ciao e buonasera… Ero curioso di sapere quanto misurasse così ho deciso di controllare… Normale 8,5 mente in erezione 14/14,5 premetto che ho 17 anni … Secondo voi può andare bene per la mia ragazza?grazie in anticipo

  39. Ciao a tutti il mio ragazzo a un.pene in erezione di 14 cm….e lui pensa ke la piccolo mi.potete dire se ha ragione?anke se quando nn e in erezione la veramente piccolo

    • Un pene di 14cm di lunghezza è considerato un pene piccolo dalla maggior parte delle donne. Il mio ad esempio di 19cm di lunghezza per 16cm di circonferenza è considerato grande.Tieni presente che la lunghezza è comunque relativa. Quello che conta alla fine è lo spessore.Per le donne la circonferenza ideale per provare sensazioni intense è di 14cm per una lunghezza di circa 16-17cm.Spero di esserti stato utile.

    • Ma scusa te lo dobbiamo dire noi??? Ma dai…..e poi che ti frega di quando e moscio…mica te lo mette dentro cosi….o no?? E cm ce l ha normale vai tranquilla…

  40. Salve secondo voi è possibile essere lasciati per le dimensioni del pene?le mie misure sono di 13,5 di lunghezza e 13 di circonferenza,cosa ne pensate ha riguardo.

    • Ciao Flavio,
      purtroppo la questione delle dimensioni tormenta molti uomini e spesso porta ad avere ansie e stress…Comunque il sesso non è una questione di dimensioni. Per avere una vita sessuale soddisfacente sono molte le componenti che entrano in gioco e vanno ben oltre le dimensioni.

      • Le donne per nostra fortuna preferiscono fare l’ Amore.Ad eccitarle sei tu ricorda e non il tuo pistolino.

  41. salve.ho 16 anni (ad Agosto 17) ho un pene di 18/18.5(max) per 12 circa di circonferenza. la mia “fissa” o comunque sia “preoccupazione” ( perchè lo riconosco,è vero quando le ragazze ci dicono che noi maschi siamo fissati x le misure) è la circonferenza non troppo grossa,ma soprattutto la questione è correlata alla domanda che spesso mi pongo: dato che di norma lo sviluppo puberale si completa intorno ai 18 anni,crescerà ancora? quanto? potrà guadagnare qualcosa in circonferenza?

    • Ciao Pellot,
      le dimensioni e l’aspetto del pene si assestano dopo l’adolescenza. Solo intorno ai 25 anni sarà completamente assestato. Insomma anche se comunque le dimensioni non dovrebbero variare più di tanto ci può essere un ulteriore sviluppo nei prossimi anni. In generale comunque le tue dimensioni rientrano più che nella media quindi non mi preoccuperei affatto.

    • Non preoccuparti sei in grado di far godere appieno e di far gridare di piacere qualsiasi donna; io ho un pene di 18,2 cm e ti assicuro, per esperienza personale, che le donne con le quali ho fatto sesso sono rimaste entusiaste. Devi essere deciso quando fai sesso con le donne e esprimere al massimo la tua mascolinità (naturalmente senza violenza alcuna). In bocca al lupo.

  42. Salve.se posso xmettermi ho conosciuto donne che avevano mariti superdotati eppure è successo che li hanno traditi(purtroppo)cn uomini normo dotati(lo so xché conoscevo entrambi e ci si stava insieme anche nello spogliatoio dopo 1 partita a calcetto)ora nn voglio fare commenti di parte ma cmq nell’amore o sesso l’importante è(ol3 a 1 minimo di misure x carità)il coinvolgimento emotivo,il sax condividere ecc..

  43. Beh cn qst nn giustifico l’adulterio sia chiaro!!Poi xò ci si può pensare anche alle donne che partoriscono…nn mi risulta che dopo nn provino più piacere nel far l’amorr col marito.

  44. avrei due domande…quando finisce di crescere il pene?c’è chi dice 16,chi 18 chi 21….la cosa è soggettiva credo,ma su per già a quali di queste età?inoltre, leggo su internet che molti ragazzi, che vogliono migliorare le proprie misure ricorrono agli esercizi quali jelq,clamping,anelli fallici,estensori ed esercizi manuali vari, che sembra facciano ottenere dei risultati…ma appunto,sono solo balle o veramente si possono ottenere dei risultati da questi esercizi?

    • Ciao Robot,
      il pene continua a crescere fin dopo i 20 anni per assestarsi completamente entro i 25 anni. Rispetto alle dimensioni della nascita si può avere un aumento di circa 5 volte.Lo sviluppo è comunque molto soggettivo. Mentre certi esercizi, estensori o altri fantomatici “rimedi miracolosi” si limitano a non portare alcun risultato, altri possono addirittura essere rischiosi e creare dei danni. Attenzione quindi ad affidarsi agli “spacciatori” di centimetri…

  45. ciao io ho il pene lungo a riposo 11 centimetri e di circonferenza 13 cm e in erezione 17,5 e circonferenza 14,5 vorrei sapere se ho un pene grande o piccolo?

    • Ciao Reny Ramirez,
      considerando che la lunghezza media in erezione si attesta intorno ai 12.5 e 13.5 cm direi con i tuoi 17,5 cm rientri più che abbondantemente negli standard.

  46. ciao sono un ragazzo di 17 anni e ho un pene di circa 16 cm un po curvo verso il basso, la cosa che però più mi preoccupa è la mia erezione, in quanto un anno fa ho avuto la mia prima esperienza con la mia ragazza, ma purtroppo il mio pene ha fatto “cilecca” da quel giorno sono entrato un po in depressione diciamo, in quanto ho paura di avere problemi erettili, credo che il mio angolo di erezione sia di un po superiore ai 90^ alla base, ma alla fine avendo il pene curvo l’angolo si abbassa un po, secondo voi è tutto normale, grazie in anticipo! :)

    • Ciao Giamba,
      alle prime esperienze è normale che accadano cose di questo genere…Non ti devi far condizionare! Sei giovane e hai ancora tante esperienze che ti aspettano. I problemi di erezione sono molto comuni e si possono risolvere, spesso sono dovuti solo all’ansia e all’insicurezza. Cerca di tranquillizzarti e se pensi veramente di avere dei problemi allora rivolgiti ad un medico per un consulto. Almeno potrai verificare e toglierti ogni dubbio.

  47. Ciao sono un ragazzo di 20 anni le dimensioni del mio pene sono 16/17 cm in erezione e 14 di circonferenza ed assume una forma ricurva simile ad una “banana”.. Potrebbe crescere ancora? Ho ricevuto sempre commenti positivi da ragazze che ho avuto riguardo il mio pene e il suo utilizzo mi è capitato pero di trovarmi difronte ragazze nuove e di farlo con loro per la prima volta diciamo e mi sorgeva sempre lo stesso problema.. Un ansia da prestazione non riuscivo a farlo venire in tiro per quale motivo? Come posso controllare questa situazione? Per la durata del rapporto non sono mai lo stesso a volte duro tanto come un po meno ed ho provato su consiglio di amici ad usare del ginseng coreano che aumenta l aflusso del sangue al pene devo dire che la durata è aumentata di molto provare per credere mi sorge solo un dubbio puo far male a lungo andare l impiego di questa spezia? Ringrazio e asp rx😄

    • Ciao TDK,
      dopo i 20 anni potrebbe dover ancora crescere un po’ ma in generale è già ben definito. Le dimensioni comunque sono perfettamente nella media. L’ansia da prestazione può fare “brutti scherzi” e causare problemi di erezione …capita a moltissimi uomini di tutte le età! Essendo giovane poi può considera che hai ancora tanta esperienza da fare e che con il passare degli anni imparerai a vivere il sesso in maniera diversa. Spesso ci si concentra talmente tanto sulla prestazione in sé che non ci si riesce a godere il momento e lasciarsi andare del tutto. Cerca di rilassarti il più possibile e di non pensare troppo a quello che potrebbe essere il giudizio delle ragazze sulla tua performance. Le donne (a differenza di molti uomini) guardano tutto il contorno, non è solo una questione di prestazione fisica, o di dimensioni o di durata. Lasciati andare e non pensare troppo, vedrai che andrà meglio! Per il ginseng non ci dovrebbero essere problemi perché si tratta di una spezia naturale.

      Segui Lui a Letto anche su Facebook

    • Ciao Luca,
      non esistono farmaci per ingrandire il pene. Tutti i prodotti che si trovano sul mercato che promettono un fantomatico ingrandimento del pene sono inefficaci o addirittura pericolosi, infatti sono fortemente sconsigliati dai medici. Le dimensioni giocano solo una parte nel rapporto sessuale, la soddisfazione è frutto di tutto un insieme di fattori che vanno ben oltre le dimensioni.

      Segui Lui a Letto anche su Facebook

  48. Ciao a tutti ho 22 anni e leggendo questo articolo non ho capito una cosa. Magari passero per stupido ma come fa la circonferenza media ad essere di 13 cm?? Non l’ho misurato perche non ho un metro a nastro ma so che in lunghezza e di circa 14 cm.
    Inoltre io ho fatto diverse volte sesso con la mia ex ragazza ma il mio pene non si è scappellato. È rimasta la pelle esterna attaccata al centro per un piccolo lembo di pelle. A cosa puo essere dovuto?

    • Ciao Federici,
      la circonferenza non ha nulla a che vedere con la lunghezza…Per quanto riguarda il fatto che tu non riesca a scoprire il glande abbassando il cappuccio prepuziale può essere dovuto ad una fimosi. Ti consiglio di rivolgerti ad un medico per un consulto urologico andrologico. Per approfondire la questione puoi anche esporre il tuo problema al Dott. Militello, Urologo Andrologo che collabora con Lui a Letto, nella nostra sezione “Parola all’Esperto“.

      Segui Lui a Letto anche su Facebook

  49. Salve! Ho 15 anni il mio pene a riposo e di 11cm e di circonferenza di 10 e in erezione di 17,80 cm e di circonferenza 15 quindi è un pene grande?

  50. salve…ma c’è un modo per capire se il pene si è sviluppato del tutto? leggevo o sentivo dire che si può vederlo dal colore che assume o dalla forma…la crescita del pene è correlata con il testosterone?in che età nello sviluppo,si produce maggiore quantità di testosterone che favorisce l aumento delle dimensioni? ( se cosi funziona)…..

    • Ciao Jsz21,
      per capire se il tuo pene si è sviluppato del tutto o no dovresti rivolgerti ad un andrologo, che sarà in grado di fare tutte le valutazioni a riguardo. Lo sviluppo le e dimensioni del pene dipendono da una serie di fattori, tra cui contano molto gli stimoli ormonali – e quindi in parte anche al testosterone. La quantità di testosterone prodotto però non influisce proporzionalmente sulle dimensioni del pene. Per approfondire puoi comunque rivolgerti al Dott. Militello, Urologo Andrologo, porgendoli le tue domande nella sezione ‘Parola all’Esperto

      Segui Lui a Letto anche su Facebook

      • Ciao a tutti,
        io credo che le dimensioni non siano cosi importanti, la cosa più importante è la durata dell’ erezione. Lo dico a ragion vaduta. Io ho un pene che a riposo misura 11 cm con una circonferenza di 10,5 cm. In erezione varia dai 14,5 cm ai 16 cm in rapporto all’ angolo che va da 98° a 107°, la circonferenza e di circa 13cm. Non ho mai avuto problemi per le dimensioni, ma circa due anni fa la mia ex compagna ha avuto un grave problema all’ organo genitale. Il suddetto problema a chiuso la porta ad ogni tipo di rapporto. Nonostante ciò non mi sono mai allontanato da lei e non l’ho mai tradita. Quando le cose cominciavano ad andare meglio lei ha fatto le valige. In quegl’ anni ho accumulato un tale stress che ad oggi mi trovo a fare i conti con valori di prolattina molto elevati nel sangue. Questo ha genarato disfunzione rettile (erezione non costante durante il rapporto) ed eiaculazione precoce (roba che non ho provato neanche a 16 anni). Ora mi aspettano dverse visite (endocrinologiche e andrologiche) per determinare la causa reale. Pertanto, non vi fossilizzate sulle dimensioni. Bisogna solo essere sereni e lasciarsi andare. Il sesso è fatto di sguardi, di parole, di carezze e di milioni di baci. La parte che compete al tuo pene è una comparsata che ha il suo atto nel finale. Ma se hai scritto un copione di merda, il finale non verrà mai ricordato. Non è importante dove arrivi, ma come ci arrivi.

      • Grazie per averci raccontato la tua esperienza e per aver espresso il tuo pensiero a riguardo. Speriamo che il tuo commento aiuti coloro che sono ossessionati dalle dimensioni a capire che non sono poi così importanti come si crede…

        Segui Lui a Letto anche su Facebook

  51. Salve, un paio di anni fa misurai la lunghezza ed arrivavo a 14-15 cm. Ora arrivo a malapena a 11-12, come è possibile?

      • grosse no, magari adesso ho qualche chilo in più però durante questo periodo sono stato più grasso.
        esempio: pesavo 65 poi 75 e ora sono 71

  52. Il mio pene è 14 cm in erezione e 12.5 di circonferenza, mentre a riposo è lungo 6/7 cm .. Ho 19 anni e sono abbastanza grassottello.. rimuovendo il grasso in eccesso recupero qualche cm?

  53. Ciao a tutti, sono entrato per caso nel forum e ho deciso di scrivere per avere un consiglio.
    Il mio pene in erezione è di 16.5 cm mentre la circonferenza è di 15 cm.
    Il mio problema è che negli ultimi tempi la mia ragazza soffre all’atto della penetrazione tanto da portarmi a interrompere. Ho provato a riscaldarla preliminarmente ma come la tocco dappertutto soffre il solletico. A volte resiste per permettere a me di avere il massimo godimento ma a me farebbe piacere che anche lei godesse. C’è dell’altro che potrei fare?

    • Ciao Sanpei,
      questo problema c’è sempre stato o è solo una cosa recente? Perché se prima non si presentava non credo dipenda dalle dimensioni…

      Segui Lui a Letto anche su Facebook

      • Prima non ricordo che si presentasse. Anche il solletico prima non lo soffriva. Da cosa potrebbe dipendere tutto ciò allora?

      • Credo che la cosa migliore sarebbe che la tua ragazza consultasse un ginecologo per un controllo. In questo modo potrebbe verificare se il problema può essere dovuto ad una causa organica…Parlatene insieme e in bocca al lupo!

        Segui Lui a Letto anche su Facebook

  54. Ciao..vorrei sapere una cosa..ma quando si fa la prima volta sesso si rompe il frenulo o no? e se si rompe cosa succede?

  55. ciao ragazzi
    ho quasi 16 anni e il mio pene misura 17 x 14. Mi sembra una grandezza nella norma, ma ho paura che la mia stazza (sono 1,85m per 75kg, pesoforma) posso influire sulla sua grandezza a prima vista.
    Secondo voi incide in modo negativo la mia stazza?

  56. salve, sono un ragazzo di quasi 18 anni e ho il pene di 15cm di lunghezza e 15 di circonferenza… cona ne pensa? puo andare bene?

  57. Salve ho un pene che misura 9 forse 9,5 cm in lunghezza e 10 quasi in circonferenza. Non vi sto a dire che sto passando da 5 anni a questa parte ( Dato che ho 23 anni), tutto questo per problemi ormonali, e una sindrome genetica da cui sono affetto. Volevo sapere se con queste dimensioni, prima di effettuare l’intervento chirurgico,avevo qualche possibilità di soddisfare una donna. Ovviamente vita sociale ecc. è tutto un disastro. Buona Giornata

    • Per una donna le dimensioni del pene contano sempre relativamente, ci sono diversi fattori che rendono una relazione soddisfacente. Hai già parlato con il tuo medico chirurgo a riguardo?

      • Per l’altro commento, pensavo non venisse accolto il primo e ho riscritto il secondo, scusate. Comunque con il medico ho parlato lui mi ha detto che la terapia deve fare effetto. Ma ci credo poco, dato che oramai lo sviluppo è ben che andato e non penso potrei vedere migliorie dal punto di vista di lunghezza solo con terapia con ormoni. Parlerò prossimamente con il chirurgo, e siccome queste mie misure ne mi soddisfano e ne mai mi hanno permesso l’avvicinamento all’altro sesso volevo appunto intervenire chirurgicamente. Anche perché’ leggendo gli altri utenti un pene a riposo misura circa 7/8 cm, pari quasi alla mia erezione. Questa è una cosa molto alienante. Voi in questi casi cosa consigliereste ??? Grazie.

  58. Salve ho un pene che misura in erezione 9cm di lunghezza e 10cm di circonferenza…posso avere difficoltà a soddisfare le donne??

  59. Salve, sembra che la mia compagna soffri all’ atto della penetrazione per il fatto che il mio pene, in erezione, acquista una leggera curvatura verso l’alto premendole in maniera dolorosa sulla parete superiore della vagina tanto da portare all’interruzione del rapporto. C’è qualcosa che si può fare in questo caso specifico? Ringrazio anticipatamente per il vostro interessamento

  60. ..non credo molto a quelli che dicono di avere dimensioni oltre i 15 cm. credo che siano rarita’.. visto quello che dicono gli studi statistici..

    • Gek! Hai torto. Qui siamo tutti virtuali e sarebbe sciocco dare delle misure sbagliate. Un pene di 15cm anche se dicono che sia normale è piccolo e non ci puoi fare molto. Dire che che sopra i 15 è finzione non ha senso. Capisco che farebbe comodoa chi lo ha piccolo pensare che peni dimensionati da 18 cm siano rarità, invece sono la norma. Altra cosa è poi credere alle donne che dicono che non è importante la misura ma il saperci fare. OK! ma l’uono no esclude l’eltro. Perchè casi a parte chi lo ha lungo gli piace farselo vedere e in genre fa l’amore bene. E poi ti assicuro che alle donne piace vedere un uomo a cui si vede un bel pene e non un penino… il resto è pura ipocrisia di comodo.

  61. Ciao io ho il pene lungo 13 cm in erezione…secondo voi sono dimensioni normali??una domanda alle ragazze…se vi trovate davanti un bel ragazzo con un pene di 13 cm cosa fate cosa dite??
    grazie

  62. caro Mario.. La lunghezza media di un pene a riposo è di 8,71 cm. La lunghezza in erezione è di 12,77 cm, ma la dimensione più ricorrente (1 uomo su 4) è di 15,2 cm. La circonferenza media è di 13,05 cm e l’angolo di erezione di 105,7 gradi. …. queste sono misure derivanti da uno dei tanti studi fatti…(ed e’ quello che c’e’ scritto qua.. vedi sopra) quindi bisogna anche dar retta a questi dati.. certo poi ci sono le eccezioni… sia in misure inferiori che maggiori.. ma non puoi certo dire che 15 cm non siano niente. tieni cmq conto che la lunghezza del canale della vagina di una donna non supera gli 8 cm.. quindi fatti due conti! se vogliamo concentrarci sulle misure meglio avere un pene piu’ grosso che lungo!! cmq. possiamo discutere all’infinito su questo tema… per il fatto che la gente non avrebbe motivo di mentire.. bhe.. non e’ detto ci possono essere un sacco di motivi perché uno lo faccia.. il che non mi interessa… io credo certamente piu’ ai dati derivanti da studi che a quello che puo’ scrivere la gente in generale.. poi ognuno la pensi come vuole.. saluti..

    • Caro Gek gli studi fatti sono statistici e pertanto sono soggetti a errori marchiani di calcolo. Un pene di 14-15 cm non è grande anzi. Se poi ci mettiamo la circonferenza di 10-12 cm allora è veramente piccino (spaghetto). Non bisogna essere ipocriti e guardare la cosa per quello che è senza invidie anche perchè qui non avrebbe senso. Se il mio è lungo quasi 19cm e ha una circonfernza alla base di 16,5 è così e basta. Altrimenti ti direi che è lungo 23 e ha una circonfernza di 18 ma che senso avrebbe? Ti assicuro che le donne sono molto interessate alla misura e non è come dicono…dovresti sentirle parlare tra loro e ti meraviglieresti per quello che sono capaci di dire (mi è capitato di sentirle). L’ideale per loro è un uomo che l’ha sopra la norma e che sappia usarlo bene…. tutto il testo è ipocrisia pura o complesso d’inferiorità… ciao!

      • Caro Mario, ma allora tutte le persone che non superano i 15cmm (e fidati che c’è ne sono tante) devono rinunciare al sesso? Tu pensi di essere migliore a letto, di un ragazzo con un pene da 14 cm solo perchè il tuo è 19cm?
        Per quanto riguarda le medie statistiche, sono d’accordo sul fatto che non sono mai esatte, ma un pene come il tuo è grosso (aldilà dei calcoli statistici), e non sono in molti che possono vantare tali dimensioni.
        Più che la lunghezza è la larghezza che fa tanto. Ma un pene da 15cm di lunghezza (media presunta) e 13 cmm di circonferenza, mi sembra ben dotato. Certo tutto è relativo, perchè rispetto al tuo fa ridere.
        Fideti che non tutte le donne pensano che un uomo per essere definito tale, deve avercelo sopra la media. Le donne (Quelle vere) guardano un insiemme di cose e non solo il tuo pene. Qui non si tratta di ipocrisia. Non mi è mai capitato di andare con donne del tipo da te citato. Altrimenti con i miei 16 cm scarsi di lunghezza e la mia misera circonferenza di circa 13mm, sarei stato spacciato.

  63. E io che devo dire??? in erezione lo tengo 9/10 cm…!!! In larghezza appena 10cm…Non ho mai avuto rapporti fino ad ora…forse ho fatto bene ??? Non riesco a spogliarmi di fronte ad una ragazza….e voi vi vergognate che lo avete di 15 cm…e che cavolo!

  64. ciao a tutti io ho 30 anni e ho il pene 16.5cm e ho fatto 1 volta diciamo sesso con una donna si messa a ridere che ho piccolo da quella volta non ce la faccio farlo più ho paura sono stressato tropo vorrei domandarvi se ce qualche farmaco x allungarlo ???

    • Salve Luca,
      le tue misure sono al di sopra dello standard. Non ci sono motivi per cui qualcuno debba dirti che il tuo pene è piccolo o perchè tu debba desiderare di averlo più grande. Comunque non ci sono farmaci per l’allungamento…

      Segui Lui a Letto anche su Facebook e Google+

  65. Flavio….magari l’avessi io come al tuo… A me sembra un pene normalissimo!! Ripeto…avessi io un pene cosi’ avrei una vita migliore. Per quanti dicono che il pene non conta, o che la vita non giri attorno al pene posso anche capire,ma se l’uomo è fatto per avere rapporti con l’altro sesso e si ritrova un qualcosa che non farebbe invidia nemmeno ad un’adolescenza non è + vita. Comunque non esistono farmaci per l’allungamento ma solo interventi chirurgici.

  66. Flavio, non ci penso nemmeno a mettere la foto…. Già ho difficoltà estrema a guardarmi allo specchio, figurati se te lo sbandiero su internet…cerca di capirmi. Leggendo si possono guadagnare 3-4 cm …e sia da riposo che da eretto. Anche in larghezza. Chirurgicamente è l’unica possibilità vera che possa esistere. Il problema è che ce un costo d’affrontare. Oggi come oggi è una mazzata incredibile. Il fatto è che questo problema ti porta a vedere ogni singola cosa della tua vita in maniera negativa….Non c’e nulla che possa renderti felice se lo hai piccolo.

  67. Ciao Flavio. Non so se ti può consolare, ma il mio pene misurato dalla base è 15cm per 13cm di circonferenza. Se spingo fino all’ osso pubico arrivo a 16cm. Ma ti giuro che a livello visivo non si nota molto la differenza dal tuo. Quello che più conta per le donne è la larghezza, perciò se una donna viene con me o con te, al buio, fidati che non noterebbe la differenza, anzi, essendo che il tuo curva all’ insù, mentre il mio a sinistra, sarebbe molto più stimolata da te.
    La donna va toccata nei punti giusti. E quelli sono il clitoride e i primi 4/5 cm interni.
    Alcune donne sono fissate con le dimensioni, e se non vedono un pene dai 18 in su, si bloccano mentalmente. Credo che queste donne abbiano seri problemi.
    Non smetterò mai di ripetere che il sesso è un gioco fatto di molti preliminari, che possono portare la donna all’orgasmo anche con pochi cm di pene.

    • Si ma come sicurezza personale cosa può darti un pene piccolo??? Un insicurezza totale, e una sensazione di maschio inferiore agli altri. Il mio misura 10 cm di circonferenza…che devo dire? La mia paura e che quando andrò a fare sesso, la ragazza mi dirà quando entri ???

    • Guarda che 13cm di circonferenza sono buoni. E’ perfettamente standard.
      Io con quella misura reclami non ne ho mai avuti.

      • Grazie Dottore per la risposta, siccome non ho ancora provato a fare sesso, spero che la prima volta che succeda non sia cosi disastrosa come me la immagino. Il problema che di lunghezza ne ho 10/11cm ma ho 3/4cm di grasso pubico. Si potrebbe effettuare un’asportazione del grasso in quella zona?? E se si più o meno quanto mi verrebbe a costare?? Grazie.

  68. Salve, il mio misura in erezione 16 cm per una circonferenza di 13, quindi credo di essere nella media, quello che però mi piacerebbe sapere è se è un problema che presenti una curvatura verso il basso e verso sinistra o meglio se ciò è normale e quali eventuali implicazioni può comportare al momento dell’atto sessuale ( ho 20 ma sono ancora vergine, è per questo che chiedo)
    Ps. alla mia età comunque è possibile che cresca ancora o che assuma un forma diciamo più “dritta” ed eventualmente cosa aiuterebbe?

  69. Ciao a tutti ho quasi 18 anni e secondo le misurazioni di questa pagina ho un pene che misura 18/19 cm in lunghezza e 12/12.5 cm di circonferenza alla base(che è il punto più largo).Per quanto ritenga la lunghezza soddisfacente, ritengo,invece, la circonferenza al di sotto della media e questo mi crea non pochi problemi(sono ancora vergine).Quindi volevo chiedere:
    1 le mie paure sono infondate?
    2 è possibile che la mia circonferenza aumenti ancora?
    Grazie in anticipo per la risposta.
    P.s ho una leggera curvatura verso destra, può influire sul rapporto?

    • Ciao Gianni,
      il pene si sviluppa fino a dopo i 20 anni quindi potrebbero esserci delle modificazioni. Comunque per quanto riguarda la circonferenza sei nella norma. la media europea è di circa 13 cm ma ci sono vari fattori che andrebbero considerati. Non pensarci troppo e rilassati… Per quanto riguarda la curvatura puoi chiedere nello specifico al Dott. Militello, il nostro Urologo Andrologo, nella sezione ‘Parola all’Esperto‘.
      A riguardo ti consiglio anche la lettura di questo post

      Segui Lui a Letto anche su Facebook e Google+

    • Gianni, scusa se ti rispondo io. Il Dottore a me ha riferito che 10 cm di circonferenza vanno bene….tu ne hai 12.5 … non vedo che problemi possano esserci. Pensa che in lunghezza a me misura 10 cm …figurati come sto messo io. Secondo me puoi essere molto performante ;)

      • Rafael,12.5 è la misura massima, al centro il pene diventa circa 11.5 cm.Questo mi porta a pensare che se uscissi con una ragazza potrei essere rifiutato addirittura deriso.Quindi mi viene difficile relazionarmi all’altro sesso nonostante io sia un tipo a cui piace chiacchierare e scherzare.
        Comunque grazie ad entrambi per le risposte

  70. Gianni, sono gli stessi problemi che mi faccio io. Solamente che a me riguardano anche la lunghezza. Con un pene di 18 19 cm, fidati da chi ne ha 9 in meno, è un gran pene!! Secondo me quando proverai a fare sesso, altro che ‘ essere deriso. La circonferenza non conta molto, dato che la vagina essendo elastica si adatta al pene. Io ho 24 anni e non ho fatto ancora sesso, ma con le misure che ho magari un motivo ce lo avrei. Poi vabeh è ovvio che le misure non sono tutto blablabla, lo dice chi non ha un pene piccolo. Io lo tengo piccolo è passo una vita infernale. Per quanto riguarda le tue misure, ti posso riconfermare che sono ottime. Pensa che a me la misura massima è 10,5 al centro. Sul glande è 10. Non ti dico questo per rincuorarti o cose simili, con le misure che dici tu potrai avere una vita sessuale ottima. Se avresti avuto le misure come le mie o addirittura inferiori, ti avrei detto fatti vedere da un andrologo, o ti avrei dato tutta la mia compassione. In questo caso non posso che essere invidioso :D

  71. Salve a tutti,
    ho da poco compiuto 21 anni e considerando che le mie misure sono:
    a riposo 8 cm, in erezione 12.5/13 cm con una circonferenza di 12 cm.
    Siccome sono ancora vergine, vorrei sapere se sono nella media o mi devo considerare un sotto-dotato?
    quando consumerò, sarò in grado di soddisfare la mia partner?..Sono un po preoccupato sulle mie misure…
    Vi ringrazio per le risposte.

      • Grazie Luidoc,
        diciamo che non sarò mai ricordato per le mie dimensioni, ma potrei essere ricordato ugualmente, basta che si stimolino adeguatamente le parti più importanti della partner, che sono anche quelle più esterne; quindi tutti gli uomini, gradi o piccoli (mi riferisco al pene), potrebbero essere degli ottimi partner.
        mi dica, è giusto ciò che dico?

      • Assolutamente. Il mito delle dimensioni condiziona molto ma fa perdere di vista ciò che conta veramente. Il sesso non è solo un atto meccanico in cui conta solo l’anatomia, sono tanti i fattori che entrano in gioco e avere un pene grande non è sinonimo di soddisfazione sessuale – né dell’uomo né della donna.

        Lui a Letto è anche su Facebook e Google+

  72. 18 anni … pene che misura a seconda dei momenti tra i 13.5 e i 14.5 anche anche (e’ normale sta cosa?) … Ho gia avuto rapporti sessuali e so che si puo’ soddisfare una donna ma voglio sapere se sono o meno nella media per una mia curiosità personale.. Grazie in anticipo!! :)

  73. vabhe.. caro Mario abbiamo capito che tu ce l’hai grande, poi gli studi statistici avranno anche un margine di sbaglio..ma non penso certamente che le donne vogliano solo uomini superdotati… anche perché sono una minoranza,,ed inoltre bisogna vedere che tipo di donne a cui ti riferisci.. sono pienamente d’accordo con gli altri che hanno commentato!! cmq. ricordati che la cosa importante in un rapporto non sono certo qualche cm in piu’ o in meno!! se poi ce l’hai grosso ma manca tutto il resto.. allora le dimensioni sono secondarie! saluti!

    • x GEK Allora fai finta di non capire caro Gek. Non ritengo di averlo grande ma normale… grande va ben oltre.
      Sei tu che ti devi ricordare e non mistificare quello che ho detto. Ripeto: averlo grande non significa saperlo usare bene ma del resto questo vale anche per quelli come te che sono un pò scarsi… se non lo sanno usare anche per loro sarà un problema. Invece io sostengo che l’ideale è averlo di buone dimensioni e saperlo usare…almeno su questo sarai d’accordo spero. Per il resto e solo per soddisfare l’orgoglio maschile senza ipocrisie, farsi la doccia in palestra esibendo anche da moscio un bel pene mette al riparo da complessi …ma li fa venirea chi è scarso di misure. Poi ognuono ha le sue misure… saluti anche a Te!

  74. Mario per dire che 18 cm è normale significa che ti sei passato in rassegna diversi ragazzi armato di righello? Io ho lavorato come assistente presso un andrologo e al di là delle statistiche ti posso dire che le misure in erezione per cosi dire standard vanno da 14 a 16 cm. Pertanto evita perfavore di far passare gli altri per sottodotati quando sono perfettamente normali, grazie.

    • Quando si parla di misure del pene si scuote sempre la suscettibilità dei “maschi”. Non voglio far passare per sottodotato alcuna persona ognuno ha le misure che ha e se le tiene. Invece, qui sembra che chi lo ha superiore alla media non sappia far l’amore … mentre chi lo ha piccolo o “normale” sa adoperarlo. Infatti, è ricorrente in questo blog la frase ” l’importante è saperlo usare”. Giusto! L’importante è saperlo usare ma vale per tutti ma allo stesso tempo penso che averlo grandino e saperlo usare sia meglio di uno che anche lo sa usare ma lo ha piccolo. Poi ribadisco che fare la doccia in palestra con un bel pendolo mette al riparo da complessi… invece mi è capitato di vedere ragazzi che si vergognano a mostrarsi nudi …poi quando lo fanno capisci perchè…

  75. ..intanto caro Mario. io non ho mai parlato di essere scarso.. e cmq. beccati la risposta di Sandro!! e dice tutto! passo e chiudo!

  76. ciao mi kiamo josep e ho 16 anni e ho un pene a riposo di 16 cm e di circonferenza 10 è in erezione di 25 cm e circonferenza 18 vabbene????

  77. ciao ho quasi 16 anni e ho il pene a riposo di 14 cm è 12 cm di circonferenza in erezione di 21 cm circonferenza 17,5 cm ho un pene grande? e si può ancora sviluppare??

  78. guarda caro Gek le dimesioni k ho scritto sono giuste poi a me sinceramente nn me ne frega niente se tu ci credi o no xk te nn sei nessuno e poi secondo me te sei un invidioso xk fose tu sei nn dotato e provi invidia x i superdotati!!!

  79. ma dov’è la vostra intimità??? tutti a spantegare ce l’ho così ce l’ho cosà….il vostro pene è Unico ad ogni modo e non potranno mai giudicarlo nè come il peggiore dei peni nè come il migliore!! Sù sù pensate alla patata e non al vostro batacchio…che una donna vuole baci e carezze, non un pompiere complessato dalle dimensioni del suo idrante che vuol spegnere un fuoco che neanche sa innescare. In pratica lasciate perdere la quantità e pensate alla qualità

  80. Bravo Mario é da gente come te che s impara nella vita tra rispetto e cordialità non come certi che si vantano x cose naturali e ne sono orgogliosi e per di più sono scurrili e non hanno rispetto e sono insensibili nei discorsi dove gente ha problemi e tanti in depressione

  81. Ho quasi quattordici anni li faccio il 22 ottobre secondo te il mio pene e alla norma se moscio e 7-8 cm ein erezione 10-11

      • Salve ho un problema che mi sta mandando in paranoia e ho vergogna di andare con una ragazza se non al buio. In pratica il mio pene è più grosso da floscio che eretto. Da floscio misura 17-18 cm. Mentre eretto scende a 12 cm. Quale può essere la causa???
        L ultima ragazza che sono stato mo ha detto che pensava di sentirlo meglio è invece si vede è rimasta delusa.
        Aiutatemi sono disperato

  82. ciao sn altin e ho 17 anni e ho un pene lungo 18 cm in ereione e a riposo 9-10 cm e quando faccio l amore cn la mia ragazza le facevo trpp male anke se io facevo piano in un modo da nn farla soffrire pero sn passate 6 mesi e lei ormai nn lo sente molto ce all inizio lo sente poi non piu xk inizia a eccitarsi cm una matta e nn capisce piu le faccio perdere i sensi! e nn lo dico per vantarmi ma volevo sapere se la mia ragazza tra qualke mese nn li basterà piu 18 cm ma cerkerà un piu grande ! xk volevo comprare i viagra naturali nn so se serviranno e se faranno efetto

  83. Ho quasi 21 anni, ho avuto pochi rapporti e mi sento insicuro su certe cose, a volte non capisco se la patner fa finta o no. Ho un pene lungo 14.5 in erezione, circonferenza 14. Poi ho notato che quando è in erezione è così duro che faccio leggermente fatica a tenderlo in verticale rispetto al petto, nel senso che tende a tornare in su parallelo al petto, non so se mi spiego. E’ tutto ok?

  84. dimensioni del pene….forse l’unico argomento che supera, per pagine scritte, i testi dell’ordinamento giuridico italiano… e parlo da “addetto” essendo avvocato ;)

    che dire….come dicevano i latini la verità sta nel mezzo….. cazzate che le dimensioni non contino nulla….altrettanto cazzate che tutto ruoti intorno alle dimensioni….. cosi come è una cazzata (e su questo do ragione all’utente Mario) che si parta dal presupposto che chi ce l’ha lungo/grosso non lo sappia usare…..diciamo che a parità di altri “meriti” (fantasia, passionalità, durata ecc) chi ha le dimensioni piu grosse ha una marcia in piu

    però trovo anche una esagerata cazzata farsi tutte queste paranoie….io ho la veneranda età di 32 anni, e forse me lo sarò misurato una volta sola nella vita, a 18 o giu di li…..ricordo che il “risultato” fu di una 15ina di cm di lunghezza piu 12 e qualcosa di circonferenza….ovvero un pisello che naviga miseramente nella media o se preferite, nella mediocrità italiana…..

    eppure complessi non me ne son mai fatti, per un solo motivo…..questo è e questo mi devo tenere….. ahahahah :) no siete soddisfatti del vostro pene? non fatevi rubare soldi da rimedi miracolosi che si vendono su internet, e pensateci almeno na decina di volte prima di farvi operare…..e ve lo dice uno che sotto i ferri ci è finito piu di una volta (essenzialmente operazioni di carattere ortopedico, essendo un accanito giocatore di calcio), nion è piacevole….

    io non ho mai voluto rinunciare alla mia vita sessuale solo perche non sono un superdotato…..piuttosto ho cercato di affinare altre “armi” come durata, fantasia, ecc, e delle partner che ho avuto, nessuna si è mai lamentata….

    e se incontrerò la donna che mi dirà “a chi pensi di soddisfare con quello spaghetto”? risponderò candidamente “me stesso” ;)

  85. Dottore non è solo una questione di soddisfare la donna ma una questione estetica simbolica identitaria di maschilità avere 7 cm normale (e 13 cm in erezione) come me mi rende un po’ impossibile rapportarmi con altri uomini in uno spogliatoio: tutti hanno un pene che si curva e scende un po’ sotto lo scroto il mio non arriva mai a curvarsi, la sensazione che ho è di sentirmi un maschio al 85%-90% insomma di essere mal riuscito nello sviluppo e poco ormonale per questo evito di mostrarmi molto, ma è un dato di fatto noi così non potremo mai sentirci maschi come gli altri nonostante si dica che “le misure non contano nel’atto sessuale” io me ne sono fatto una ragione.

  86. premesso che sono un ragazzo e le mie dimensioni rientrano nella norma, ho letto su qst blog tante cavolate, tutti vi preoccupare della lunghezza del martello e non di come battete il chiodo, mettetevelo bene in testa, non contano le dimensioni, se sei bravo a letto sarete capaci di fare arrivare una donna a prescindere, non sarà un cm in piu un cm in meno a fare la differenza, tutti volete essere super dotati in lunghezza del pene, siate super dotati di intelligenza, rendereste sicuramente di piu..

  87. Ciao le dimensioni del mio pene sono di 10cm a riposo e di 18 cm in piena erezione pero è un po incurvato ke ne dite va bene?

    • Ciao Dany,

      da come puoi leggere nel post, le tue dimensioni si collocano al di sopra dei valori considerati “standard” per il pene di un uomo adulto, dipende anche dalla tua età (lo sviluppo completo dei genitali nell’uomo si può concludere anche dopo i 20 anni). Per quanto riguarda la curvatura, puoi chiedere nello specifico al Dott. Militello, il nostro Urologo Andrologo, nella sezione ‘Parola all’Esperto‘.

      Segui Lui a Letto anche su Facebook e Google+.

    • Ciao Matteo,

      Da come puoi leggere nel post, le tue misure possono considerarsi leggermente superiori alla media. Tieni anche conto del fatto che lo sviluppo completo dell’organo sessuale maschile si conclude dopo i 20 anni.

      Segui Lui a Letto anche su Facebook e Google+.

  88. Salve, io ho un problema. Quando non ho un erezione il mio pene misura 12 centimetri e mezzzo, e voi direte ”beato te”, il problema è che quando ho un erezione invece di allungarsi si accorcia, e arriva anche fino a 5 centimetri. Per ovviare a questo problema ho sempre fatto sesso con donne poco belle in questo modo non avevo l’ erezione e potevo soddisfarla, il problema è che adesso ho conosciuto su facebook una tipa bellissima ed è disponibile ma non vorrei presentarmi da lei con 5 centimetri di pene.

  89. x Dubbioso: Caro dubbioso, le dimensioni contano o meglio a parità di bravura nel fare l’amore con una donna, l’uomo con un pene più grande ha una marcia in più che non si può negare. Per il resto bisogna per forza accontentarsi di quello che si ha e non farne un motivo di frustrazione.

  90. per matteo sono perfettamente d’accordo con te perchè poi lamentare un pene piccolo quando si è perfettamente negli standard e comunque i modi per provare e far provare piacere a letto sono tanti perchè non metterli in atto
    ciao a tutti

  91. io ho 15 anni.. avrei avuto l’opportunità di fare sesso ma avevo paura di avere il pene non all’altezza,, misura 12cm.. secondo voi è apposto

  92. Ciao..Io leggo tutte queste circoferenze di almeno 11 cm…io penso di avere il pene piccolo.. 6 cm normale.. e 12 cm in erezione.. ma quello che mi preoccupa di più è appunto la circonferenza che è di 8/9 cm!
    Perchè?

  93. Buon giorno vorrei un parere oggettivo circa la circonferenza del mio pene che misura 12,5 cm in erezione x 16 di lunghezza vorrei capire qual è la misura di circonferenza più comune di voi altri ragazzi dato che molti parlano di 14 questi sono una rarità o la norma?
    Inoltre vorrei sapere dalla Gent.issima dottoressa se è possibile che una donna con le mie dimensioni (12,5)dice di nn sentire nulla (la mia ex).vi prego nel darmi una celere risposta e vi ringrazio tutti anticipatamente.

    • Ciao Job123,

      non ti preoccupare, le tue dimensioni rientrano nella norma per avere rapporti sessuali normali e soddisfacenti. Come avrai letto nell’articolo, le dimensioni medie si aggirano tra i 12,77 in erezione per quanto riguarda la lunghezza e 13,05 per la circonferenza. Tieni conto del fatto che non significa assolutamente nulla se una singola persona ha avuto da ridire sulle tue dimensioni, considera che ogni donna è fatta in modo diverso e che la vagina normalmente ha una profondità di 7-10 cm, che può aumentare di qualche centimetro durante il rapporto.

      Segui Lui a Letto anche su Facebook e Google+

      • Gentile dottoressa,
        Non sono preoccupato della profondità ma della circonferenza si hanno dati circa lo spessore della vagina?inoltre ho costatato che anche 0,50 cm di circonferenza sono notevoli.le misure riportate dall istituto kinsey riportano 12,7 cm medie di circonferenza ma nella realtà vedo tutti al di sopra di questa media.vorrei capire qual è nella realtà la misura più ricorrente sotto i 13 o sopra se pur di poco.io faccio parte di una minoranza o della norma.venerdì ho preso appuntamento da un chirurgo per valutare una falloplastica per aumento di circonferenza previo l impianto del mio grasso per innestarlo nel pene.i rischi sono veramente alti?c è una tecnica più all avamguardia e quindi migliore?vivo con un fortissimo disagio e devo assolutamente porvi rimedio.grazie dell attenzione e mi perdoni le troppe domande

      • Provo rabbia ed amarezza nel leggere i vostri commenti che riguardano dimensioni perfettamente nella norma
        Io cosa dovrei dire che ho un ipogonadismo secondario con cura iniziata a soli 23 anni, con un pene lungo è largo forse di 10cm in erez8ione?

  94. Salve a tutti,
    Mi occupo da diverso tempo di sessuologia e ne sono oramai un appassionato, per esigenza personale mi sono specializzato in tecniche di allungamento pene (tanto che ho creato un blog che offrei informazioni anche gratuite).

    Devo dire che negli anni ho visto molte persone lamentarsi per le loro dimensioni quando in realtà erano nella perfetta norma, persone che hanno speso molti, ma molti soldi per farsi assistere anche da specialisti.

    Io ho sofferto questo problema (lo avevo davvero) e sono riuscito a risorvemelo da solo. Ci sono stato tanto e ho commesso una miriade di errori, anche pagandoli sulla mia pelle. Ma alla fine sono riuscito nel mio intendo di riuscire ad aumentarne le dimensioni in modo naturale.

    Volevo esporre questo commento e terminarlo col dire che per fare L’AMORE le dimensioni di certo non sono fondamentali. Certo, se vi sentite Rocco Siffredi e volete strafare allora posso anche comprendere. Tuttavia se questa cosa vi fa stare male, prima di deprimervi per le vostre misure, assicuratevi che esse non siano nella media e non fatevi troppe pippe mentali. :-)

    • Ciao anche io ho dei problemi con le dimensioni ho spezo tanti soldi x niente nn aiuta niente ho usato anche xtra size dicono che aiuta invece niente se mi potresti aiutare come hai fatto .ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...